• Programmatic
  • Engage conference

22/04/2020

U2 torna in tv con uno spot che invita a guardare al post-Coronavirus

Con la nuova campagna, realizzata con l'agenzia MelisMelis, l'insegna si impegna a rimanere al fianco dei clienti, con un occhio già rivolto al loro nuovo domani

Un frame dello spot

Un frame dello spot

La catena di supermercati U2 torna in tv dopo diversi anni con un nuovo spot in onda dal 19 aprile, che invita gli italiani a guardare con speranza al post Coronavirus e alla “nuova normalità” che li attende. A firmare la creatività è l'agenzia MelisMelis, con cui l'insegna ha una partnership di lunga data. Il tone of voice scelto da Melismelis e dalla direzione comunicazione di Unes  è coerente con il posizionamento di "supermercato controcorrente" di U2, basato su innovazione e capacità di guardare al futuro. Nello spot, infatti, U2 Supermercato si augura di rivedere presto gli italiani fare la coda davanti ai cinema e non davanti ai supermercati, di vederli riempire gli stadi, le piazze e le spiagge, ma fino a quando questo non sarà possibile l’insegna saprà essere smart e innovativa per garantire ai propri clienti la qualità e la convenienza di sempre. Oltre a realizzare la creatività della campagna, Melismelis ne ha curato anche la pianificazione, lavorando interamente da remoto. Lo spot, della durata di 20’’, sarà on air per tre settimane sulle reti Mediaset e su Sky (sia in chiaro sia su satellite), e sarà veicolato anche su 5 diverse edizioni del circuito Citynews localizzate nelle aree di interesse Unes. “L’idea è stata quella di superare la fase “andrà tutto bene” e di raccontare come, pur condividendo le speranze dei clienti, U2 Supermercato si stia già impegnando a cercare soluzioni innovative che possano aiutare ad affrontare lo scenario che ci attende in quella che sarà la nuova normalità” - ha commentato Alessandro Secchi, Creative Director di Melismelis.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI