• Programmatic
  • Engage conference

29/04/2021
di Andrea Di Domenico

Saikebon torna in tv dopo 5 anni con Kiwi e Havas Media Group

Al via la nuova campagna pubblicitaria del brand di Star, che punta su piccolo schermo e mezzi digitali per conquistare giovani e smart worker

Un'immagine della nuova campagna Saikebon

Un'immagine della nuova campagna Saikebon

Saikebon, il brand di noodles di casa Star, torna in comunicazione in tv (dove non andava da 5 anni) e sui mezzi digitali con una creatività firmata dall’agenzia Kiwi che racconta l’essenza del marchio, compagno ideale per pranzi, cene e perché no, pause orientali golose ma mai noiose.


Leggi anche: PUBBLICITA' 2021, TUTTE LE CAMPAGNE AL VIA


#TakeEatEasy è il claim scelto per raccontare Saikebon, “l’amico orientale” che ti svolta la giornata e ti fa affrontare la vita in modo easy, permettendo di approdare in soli 3 minuti di preparazione in una dimensione fatta di tanto gusto e “zero sbattimenti”, grazie a linee come Yakisoba, i noodles gourmet con carne, oppure come le Bag da gustare in famiglia sul divano o con gli amici.

Saikebon sarà in comunicazione da aprile a giugno per conquistare un target variegato: dai giovanissimi della Gen Z, agli smart worker incalliti. La pianificazione media, curata da Havas Media Group, prevede il ritorno del brand in tv con due spot che andranno in rotazione sulle principali emittenti con un’operazione di cherry picking nei programmi più affini ai target. Il Digitale sarà invece attivato massivamente con l’obiettivo primario di ingaggiare l’audience nei contesti in cui si diverte, si esprime e apprezza i brand che condividono i suoi stessi valori. Il piano, quindi, vedrà una attivazione always on di Tik Tok con una tipica challenge. Saranno inseriti come canali di amplificazione anche Spotify e Instagram oltre al supporto della video strategy in Programmatic.

La strategia media mira a spingere l’awareness del brand e del suo posizionamento ma giocherà anche un ruolo fondamentale nell’ingaggio della sua audience più fedele: i giovanissimi.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI