• Programmatic
  • Engage conference

11/05/2020
di Francesco Tempesta

Mulino Bianco, uno spot per la ripartenza inaugura la collaborazione con Publicis

La campagna "Piccoli momenti di felicità" è pianificata da OMD in tv e online e mostra un collage di immagini della vita quotidiana degli italiani. A breve l'avvio del nuovo format di comunicazione

mulino-bianco.jpg

Dopo Lavazza, un altro brand del food prende spunto dal mondo del cinema (in questo caso dei musical) per uno spot che sappia parlare alle corde degli italiani in questo particolare periodo storico. Si tratta di Mulino Bianco, che prende in prestito le parole e le note di "Le cose che piacciono a me", brano del celebre musical "Tutti insieme appassionatamente", per comunicare un messaggio semplice quanto importante: "mai come oggi abbiamo scoperto che la felicità è fatta di piccole cose. Portiamole con noi anche domani". Un messaggio adatto a questa nuova fase di ripartenza, quando progressivamente le misure del confinamento cominciano ad allentarsi e si comincia a guardare avanti e pensare al domani dopo due mesi di lockdown. E' un messaggio che il brand di prodotti dolciari di Barilla ha lanciato sui media a partire dallo scorso weekend e che ci accompagnerà presumibilmente per qualche settimana. Nello spot, ad accompagnare le note della canzone, è un collage di immagini della vita quotidiana degli italiani in queste ultime settimane: chi cucina, chi balla, chi suona uno strumento, chi parla in videocall con gli amici e la famiglia, e chi (ovviamente non poteva mancare) fa la prima colazione. Immagini accomunate dall'essere "piccoli momenti di felicità" - e questo è anche il titolo dello spot -, semplici emozioni positive ritrovate, di cui è importante ricordarsi quando si tornerà alla normale vita di tutti i giorni, quella che conducevamo fino a pochi mesi fa. https://www.youtube.com/watch?v=n0hgi4htTZ8 La campagna, pianificata da OMD sia in tv che su internet, segna l'avvio della collaborazione di Mulino Bianco con Publicis, agenzia selezionata un anno fa come nuovo partner creativo del marchio dopo gara, e che ha anche firmato lo spot di Barilla per il Coronavirus con la voce di Sofia Loren. Da un paio di mesi, inoltre, il nuovo Group Chief Marketing Officer di Barilla è Gianluca Di Tondo, che conosce molto bene Publicis avendo lavorato a lungo con l'agenzia durante la sua lunga carriera in Heineken (anche con la vittoria di svariati premi a Cannes). Per Publicis un importante banco di prova, prima dell'avvio del vero e proprio nuovo format di comunicazione di Mulino Bianco, che dovrebbe partire a breve, probabilmente già nelle prossime settimane, e che andrà a sostituire quello con Nicole Grimaudo e Giorgio Pasotti firmato da Wunderman Thompson, l'agenzia che si occupata del brand dal 2012.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI