• Programmatic
  • Engage conference

di Andrea Salvadori

Unicredit chiude la gara a quattro da 60 milioni di euro e conferma Mediacom

Nuovo incarico per la centrale guidata dal ceo Zeno Mottura per il triennio 2019-2021, in Italia e negli altri 12 paesi europei dove il gruppo bancario è operativo

UniCredit chiude la gara media e conferma l'incarico per la pianificazione e l’acquisto degli spazi pubblicitari nel triennio 2019-2021 a Mediacom. Nuova riconferma, dunque, per la centrale guidata dal ceo Zeno Mottura, che già nel 2016  aveva riottenuto l'incarico che riguarda non solo l’Italia ma anche gli altri 12 paesi europei dove il gruppo bancario è operativo. “Visione e capacità strategica nello sfruttamento dei dati, abilità nell’uso delle piattaforme digitali e garanzia di un forte coordinamento per la misurazione delle attività cross country, rappresentano aree chiave del mandato”, aveva spiegato la società nella nota in cui annunciava l’avvio della consultazione. Alla gara hanno preso parte, oltre alla società di GroupM, Dentsu Aegis Network, Omnicom Media Group e Publicis Media. Il budget complessivo dovrebbe superare i 60 milioni di euro, di cui una decina circa per il mercato italiano.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI