• Programmatic
  • Engage conference

30/07/2021
di Teresa Nappi

Webperformance nomina Cristian D’Abrosca Head of Digital e chiude i sei mesi in crescita a doppia cifra

Intanto, il gruppo t2ó Media, di cui l'agenzia è parte, chiude il secondo trimestre con all'attivo importanti acquisizioni tra cui MediaWorld e Orange

Cristian D’Abrosca, nuovo Head of Digital di Webperformance

Cristian D’Abrosca, nuovo Head of Digital di Webperformance

Webperformance nomina un nuovo Head of Digital e il gruppo di cui è parte, t2ó Media, chiude il secondo trimestre con all’attivo nuovi importanti incarichi.

La costante attenzione all’innovazione, sostenuta da un’elevata qualità del lavoro e dalla propositività verso i propri clienti, hanno permesso al gruppo di raggiungere nei primi sei mesi dell’anno “risultati rilevanti”, recita una nota ufficiale diffusa dall’azienda.

Cristian D’Abrosca nuovo Head of Digital di Webperformance

Proprio per garantire la continuità nella ricerca di soluzioni innovative, Webperformance ha da qualche mese nominato Cristian D’Abrosca Head of Digital dell’agenzia.


Leggi anche: WEBPERFORMANCE CRESCE DEL 10% NEL PRIMO TRIMESTRE. AMPLIATO IL TEAM DELL'AGENZIA


“Tra gli aspetti più importanti di un’agenzia digitale c’è l’innovazione, intesa come la capacità di identificare soluzioni e strategie nuove in grado di garantire performance elevate pur rispettando vincoli tecnologici e di budget”, spiega Alessandro Scartezzini, Ceo di Webperformance. “Per questo abbiamo deciso di designare una persona all’interno del team, ed è stata la poliedricità e la qualità del lavoro a rendere Cristian D’Abrosca, che coopera con noi da più di 10 anni, il candidato ideale a ricoprire questo ruolo".

“Lavorare nel mondo digital e nello specifico in Webperformance - afferma poi D’Abrosca -, mi ha permesso di acquisire sia competenze di marketing che di analytics. L’unione di questi due aspetti professionali è alla base dello sviluppo di strategie sempre più raffinate per valorizzare ogni singolo brand, senza aver paura di sperimentare nuove strade e possibilità per coniugare innovatività e risultati”.

Intanto, Webperformance - che rappresenta circa il 20% del business di t2ó Media, ci fa sapere l'azienda - nel semestre ha registrato una crescita a doppia cifra rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le ultime acquisizioni del gruppo t2ó Media

Come detto, il gruppo di cui Webperformance fa parte, t2ó Media, ha chiuso il Q2 e il semestre con importati risultati.


Leggi anche: WEBPERFORMANCE AL FIANCO DI BOSCOLO TOURS PER LA RIPARTENZA 2021


A concorrere al raggiungimento di questi obiettivi, sono state importanti incarichi acquisiti da brand premium a livello internazionale. 

Tra questi si annovera innanzitutto MediaWorld, il noto colosso della vendita di articoli tecnologici, per cui il gruppo gestirà gli investimenti digital per il mercato spagnolo. Ma c'è anche Orange, uno dei maggiori operatori telefonici presenti in Francia e in molti paesi europei.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI