• Programmatic
  • Engage conference

30/03/2020

Coronavirus: Wavemaker, ogni martedì un webcast per i clienti

Il ciclo di appuntamenti "Provocative conversations" ha l’obiettivo di fornire prospettive e osservazioni sull’impatto del virus sulle strategie di marketing e comunicazione

Nella situazione attuale, caratterizzata da una forte incertezza ed impredicibilità che richiede costanti aggiornamenti, Wavemaker, l'agenzia media parte di GroupM, ha deciso di organizzare -  a beneficio dei propri clienti - un ciclo di live-webcast con cadenza settimanale, con l’obiettivo di fornire prospettive e osservazioni sull’impatto del virus e di discutere insieme ad esperti di strategia e di marketing come Brian Wieser (GroupM Global President Business Intelligence), interagendo direttamente con i clienti attraverso uno spazio di live Q&A. Gli appuntamenti con queste "Provocative conversations" - così le ha chiamate l'agenzia - hanno luogo ogni martedì alle ore 15. Il primo appuntamento, lo scorso 24 marzo,  ha visto la partecipazione Patrick Xu (GroupM’s China, Hong Kong & Taiwan CEO and WPP China Country Manager)  ed ha fornito la prospettiva di un Paese, la Cina, che è già più prossimo al ritorno alla normalità rispetto agli altri dove la pandemia è ancora in pieno sviluppo. Il webcast di domani, martedì 31 marzo alle 15, vedrà la presenza, oltre che di Brian Wieser, anche di Toby Jenner (Wavemaker Global Ceo) e discuterà l’impatto di breve e medio termine sulle nostre economie, sul comportamento dei consumatori e sull’andamento ed utilizzo dei media, con particolare approfondimento sui settori dei consumer packaged goods, del lusso e dei viaggi.

ARTICOLI CORRELATI