• Programmatic
  • Engage conference

06/02/2020

Qapla’ cresce e nomina Alberto Lombardo Country Manager Italy

Il servizio nato 5 anni fa per convertire la fase informativa sulla consegna dei prodotti ordinati online in comunicazioni personalizzate si consolida e si struttura internamente

Alberto Lombardo

Alberto Lombardo

Continua la crescita del team di ​Qapla’​, il servizio web nato per convertire la fase informativa sulla consegna dei prodotti ordinati online in uno scambio personalizzato one-to-one di branding e marketing tra il venditore e il proprio cliente. L’azienda nata 5 anni fa si consolida e, nella sua espansione internazionale su diversi mercati europei,​ si struttura internamente. Recente è la nomina del Country Manager Italy, ​Alberto Lombardo​. Nel suo trascorso di un anno e mezzo come ​Business Developer ​all’interno dell’azienda, Alberto ha, tra le altre cose, il merito di aver creato una ​rete di agenzie​, che tramite un percorso di apprendimento e aggiornamento sulle principali funzioni e specifiche della piattaforma ​SaaS​, hanno ottenuto il certificato Qapla’ e potuto intraprendere delle attività mirate di partnership quali eventi sul territorio o collaborazioni verticali per settori merceologici (come quella nel settore farmaceutico online, con alcune tra le maggiori farmacie italiane a utilizzare lo strumento, come Amicafarmacia, Llyods Farmacia, Top Farmacia e Pharmasì). Qapla’​, infatti, crede molto nel ​networking​ per lo sviluppo, non solo della sua attività, ma per tutto l’eco-sistema dell’eCommerce, non solo con agenzie ma con tante altre soluzioni digitali che ben si integrano con la propria, a maggior beneficio del consumatore finale. Il mercato italiano si è mostrato via via sempre più ricettivo delle possibilità offerte dal marketing post-spedizione: la forza dei numeri realizzati da altri con lo stesso strumento ha spinto big player come​ Moschino​,​ Piacenza Cashmere​, Pupa, Yespresso ​e ​Arcaplanet​ ad adottare Qapla’ nell’ultimo anno. Una​ case study​ che ha fatto da driver per alcuni di questi brand è quello di ​Amicafarmacia​, che, analizzando il periodo dal 1° di settembre 2019 a metà gennaio ​(ultima rilevazione)​ ha realizzato un +60%​ di open rate delle mail inviate in corrispondenza dei diversi stati di consegna; un conversion rate medio del ​4,5%​ degli elementi cliccabili inseriti su email e tracking page (banner, articoli consigliati e simili), con picchi vicini al 6% per lo stato di “consegnato”; e 42 mila euro​ di fatturato extra ottenuto solo con la creatività inserita su tracking page e email sulla consegna. Alberto, ospite al ​Cosmofarma 2019​ di Napoli, ha avuto l’occasione di rivolgersi proprio alle farmacie online presentando loro le novità del ​nuovo editor della tracking page​. «Rappresentare​ ​Qapla’ in Italia​ è, oltre a una grande responsabilità, motivo di profondo orgoglio - afferma Alberto Lombardo -. ​Siamo in un momento di forte crescita e trasformazione, non solo perché passiamo da start up a PMI innovativa, ma anche perché è in atto un’espansione del team: quando sono arrivato eravamo in 7, ora siamo in 14. Qapla’, inoltre, si sta affermando sempre più nell’uso quotidiano dei maggiori eCommerce manager italiani. La prospettiva è quella di proporre uno strumento che anticipi i tempi e le esigenze dei nostri clienti presenti e futuri, per questo ogni giorno è un altro passo ​verso la scoperta di un'innovazione che serva a dare risultati tangibili».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI