• Programmatic
  • Engage conference

23/07/2021
di Teresa Nappi

Outbrain, al via oggi l'IPO sul Nasdaq. Si guarda ai 160 milioni di dollari di raccolta

Il prezzo al pubblico stabilito alla vigilia del debutto in Borsa della società è di 20 dollari per azione. Sono 8 milioni le azioni ordinarie messe in vendita

outbrain-1_462726.jpeg

L’IPO di Outbrain ha preso il via ufficialmente oggi, 23 luglio 2021, con il simbolo “OB” sul Nasdaq.

Alla vigilia del debutto, la società specializzata in raccomandazioni di contenuti online ha pubblicato il documento ufficiale con il quale ha comunicato il prezzo della sua offerta pubblica iniziale e il numero delle azioni ordinarie messe in vendita. Queste ultime sono nello specifico 8 milioni, proposte a un prezzo al pubblico di 20 dollari per azione.

Il ricavato lordo di Outbrain dall'offerta, prima della detrazione degli sconti e delle commissioni di sottoscrizione e delle spese di offerta, dovrebbe essere di circa 160 milioni di dollari.

A fine giugno, Outbrain aveva annunciato l'intenzione di quotarsi depositando un fascicolo presso l'autorità finanziaria americana (leggi qui). E, in attesa dell'IPO, e in linea con il suo piano di finanziamento strategico, si era poi assicurata un finanziamento di 200 milioni di dollari da parte del gestore di investimenti The Baupost Group con sede a Boston.


Leggi anche: OUTBRAIN, INVESTIMENTO DI 200 MILIONI DI DOLLARI DA PARTE DI THE BAUPOST GROUP


L'offerta dovrebbe concludersi martedì prossimo, 27 luglio. Inoltre, ai sottoscrittori è concessa un'opzione di 30 giorni per l'acquisto di ulteriori 1,2 milioni di azioni ordinarie di Outbrain al prezzo di offerta pubblica iniziale, meno sconti e commissioni di sottoscrizione.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI