• Programmatic
  • Engage conference

23/06/2020

AIM Group International dà vita all'open innovation network AIM Communication

La nuova agenzia, guidata da Patrizia Semprebene Buongiorno, Gianluca Scavo e Nicola Sciumè, opererà con una struttura ad hub, mettendo insieme le competenze di Fandango Club, Gas Communication, Nautes e Vangogh

Nicola Sciumè, Patrizia Semprebene Buongiorno e Gianluca Scavo

Nicola Sciumè, Patrizia Semprebene Buongiorno e Gianluca Scavo

AIM Group International, società specializzata in congressi, eventi e comunicazione con 60 anni di esperienza, annuncia oggi la creazione di una nuova società del Gruppo, AIM Communication, un open innovation network dedicato alla comunicazione, alla brand activation e alle tecnologie digitali. L'agenzia mette in rete le competenze di Fandango Club, Gas Communication, Nautes e Vangogh, e si potrà ulteriormente accrescere in futuro con altre professionalità ed esperienze. Il Consiglio di amministrazione è composto da Patrizia Semprebene Buongiorno, Presidente, Gianluca Scavo, Ceo, e Nicola Sciumè, Consigliere Delegato. La società è già attiva e dal punto di vista commerciale lavora in due direzioni: si sta integrando con i clienti AIM Group e sta sviluppando new business. Il business plan prevede uno sviluppo per i prossimi 5 anni sul mercato italiano e poi internazionale.

La mission di AIM Communication

La comunicazione mantiene il suo ruolo centrale nella vita delle persone e delle imprese, ma la storia recente richiede un profondo rinnovamento nel modo di comunicare, anche attraverso la definizione di nuove strategie, l’adeguamento del linguaggio e lo sviluppo di nuovi strumenti. Questa è la sfida accolta da AIM Communication. L’obiettivo è definire e implementare strategie e strumenti di comunicazione che siano rilevanti per l’evoluzione del mercato in un mondo divenuto digital first. Il pay-off dell’azienda indica brevemente la sua mission: “We craft experiences for your business growth”. “Ogni settore, e in particolare quello degli eventi e della comunicazione, sta vivendo un rapido cambiamento” spiega Patrizia Semprebene Buongiorno. “Per essere all’avanguardia, occorre anticipare il futuro, sapersi adattare ed evolvere rapidamente. Solo in questo modo le aziende possono continuare a essere rilevanti per i propri clienti e continuare a offrire servizi ad elevato valore aggiunto. Con questa convinzione, abbiamo deciso di accogliere una nuova sfida e creare una società dedicata a promuovere l’innovazione e la trasformazione digitale”.

L'offerta della nuova agenzia

L’offerta di servizi per la strategia, il marketing, le tecnologie e i servizi digitali copre quattro aree principali: ricerca e progettazione (dalla creazione del format all’analisi delle tecnologie e degli scenari, dalla strategia dell’evento alla progettazione del percorso del partecipante/utente, alla progettazione dei servizi digitali), definizione e sviluppo (community e social media management, produzione digitale, cura e distribuzione dei contenuti, sviluppo di applicazioni e sistemi in cloud, utilizzo dell’intelligenza artificiale, sviluppo di piattaforme), implementazione ed esecuzione (piani di comunicazione e campagne adv, web marketing, organizzazione di grandi eventi e ideazione di format originali, pubbliche relazioni, reputation e gestione della crisi) e misurazione e fine tuning (analisi dei dati, business intelligence, monitoraggio delle performance e reportistica avanzata). “Riteniamo che l’accelerazione digitale che abbiamo sperimentato negli ultimi mesi sia un’opportunità imperdibile per noi” afferma Nicola Sciumè. “Combinare la lunga esperienza e le competenze di AIM Group con le eccellenze nell’innovazione in diversi settori rilevanti ci pone nelle migliori condizioni per affrontare con slancio e determinazione questa nuova fase di crescita del Gruppo”.

Il network di agenzie

AIM Communication è un hub che mette in rete diverse realtà presenti sul mercato, integrando aziende nel campo della comunicazione digitale e non. La società unisce le competenze specializzate espresse dall’agenzia di comunicazione Vangogh, già parte di AIM Group, Fandango Club, gruppo specializzato nella creazione di format per eventi, comunicazione dal vivo, broadcasting e digital entertainment, Nautes, società di design digitale, fondata come spin-off universitario innovativo e Gas Communication, agenzia di comunicazione specializzata in digital PR e media relation. “Abbiamo individuato sul mercato le migliori aziende che offrono soluzioni integrate e complementari, stabilendo partnership win-win e dando vita a un network senza precedenti di aziende creative, professionisti ed esperti. Siamo davvero orgogliosi di essere arrivati a questo accordo” dichiara Gianluca Scavo. “La nostra visione di lungo termine prevede di ampliare ulteriormente l’azienda, grazie a nuove partnership strategiche con altre società e professionisti. Questo consentirà ad AIM Communication di essere più efficace, di distinguersi sul mercato e di evolversi in relazione alle esigenze dei clienti e alle opportunità commerciali”. “AIM Communication opererà come una start-up con l’obiettivo di stimolare la trasformazione digitale, fungendo da incubatore di nuove idee di business, con un approccio strategico e integrato. L’attuale crisi internazionale non ha fermato i nostri piani, al contrario li ha accelerati. Nei momenti difficili, occorre essere ancora più determinati e concentrati che mai. Desideriamo liberare la nostra immaginazione, lasciare la nostra comfort zone e le procedure, visioni e ruoli professionali consolidati per reinventare ogni giorno la nostra professione con creatività e coraggio”, conclude Patrizia Semprebene Buongiorno.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI