• Programmatic
  • Engage conference

14/10/2019
di Lorenzo Mosciatti

Massimo Fattoretto è il nuovo brand ambassador di SEMrush

"SEMrush è il principale tool che usiamo in azienda per gestire i progetti Seo e digital pr", spiega Fattoretto

fattoretto-semrush.jpg

SEMrush annuncia un nuovo brand ambassador: Massimo Fattoretto, Ceo di Fattoretto Srl, agenzia di digital marketing verticale su Seo e digital pr. Massimo Fattoretto, esperto Seo da oltre 15 anni, dopo aver lavorato in 2 storiche agenzie italiane specializzate sulla Seo, da 7 anni è alla guida della sua azienda, la Fattoretto Srl. L'azienda, grazie al suo network di progetti editoriali, rientra nel programma Top Partner Google AdSense, servizio offerto ad un numero limitato di editori che hanno dimostrato una continua crescita in Google AdSense con l’adozione dei prodotti e dei suggerimenti offerti da Google. Avere dei clienti internazionali fa crescere il tuo business. Ma come gestire le attività in modo proficuo? È la domanda che fanno tanti che operano nel settore digital. “SEMrush è il principale tool che usiamo in azienda per gestire i progetti Seo e digital pr, l'unico al mondo che opera non solo in Italia, ma anche nei mercati Usa, Uk, Francia, Spagna, Olanda, Portogallo e Germania, mercati che con la Fattoretto srl seguiamo ogni giorno per i nostri clienti”, dichiara Massimo Fattoretto. “Essere ambassador di SEMrush, e poter usufruire di tool in anteprima o avere il contatto diretto con i programmatori dello staff di SEMrush, è essenziale per essere sempre sul pezzo e proporre ai nostri clienti determinati vantaggi competitivi che i loro competitor non hanno”, afferma il manager. “Ogni giorno vediamo continui miglioramenti nella piattaforma e quindi le prospettive lato nostro non possono che essere soddisfacenti e super interessanti”. “Il tool SEMrush ci agevola ogni giorno con il lavoro e con la reportistica avanzata grazie anche alla possibilità di integrarsi con i principali strumenti di analisi e reportistica, come Google Analytics, Google Data Studio, Google Search Console e Adobe, per poter fornire così ai nostri clienti dati sempre aggiornati e una panoramica completa a 360 gradi”, conclude Fattoretto.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI