• Programmatic
  • Engage conference

28/02/2020

Jack Blutharsky entra in Orange Media Group e diventa un'agenzia più digital

Nuova proprietà ed evoluzione dell'offerta nel segno dell'innovazione per l'agenzia bolognese fondata Fabio Longhi e Gabriella Poggi, ora guidata dal Ceo Andrea Maffini. il giro d'affari aggregato è pari a 3 milioni di euro

JB.png

Orange Media Group acquisisce il controllo di Jack Blutharsky e ne avvia un nuovo corso volto a trasformarla in un'agenzia sempre di più digital, social e strutturata per l'advertainment. Il gruppo romano guidato dal Ceo Andrea Maffini, specializzato nel settore delle produzioni video, cinematografiche e digitali, che già controlla Lynx Multimedia Factory, High Quality Italy e la Fondazione ITS Roberto Rossellini, può dunque da oggi contare anche sui servizi dell'agenzia bolognese, da 20 anni operativa sul mercato con un portafoglio clienti composto, tra gli altri, da Almaverde Bio, Ottica Avanzi/Grand Vision, Fileni, Patata Selenella, Iperceramica, Mapei e Faac. A vendere Jack Blutharsky ad Orange Media Group sono stati i due fondatori Fabio Longhi e Gabriella Poggi.  A seguito dell'acquisizione cambiano anche i vertici di Jack Blutharsky, con lo stesso Andrea Maffini nominato nuovo Ceo (al posto di Fabio Longhi), mentre la direzione generale e operativa della sede di Bologna continua ad essere affidata ai fondatori Fabio Longhi e Gabriella Poggi. Andrea Ruggeri viene confermato creative director, mentre il direttore del new business strategico è Milo Campagni. A seguito dell'operazione, il giro d'affari aggregato delle due realtà di è pari a 3 milioni di euro. Nel 2020 Orange Media Group punta a mettere a segno una crescita del 30%. Orange Media si occupa da anni di produzioni video in modalità multicanale. Recentissima è la creazione di una unit interna che sviluppa soluzioni di realtà virtuale, supportate dai nuovi sistemi di intelligenza artificiale e applicate nei settori dell’intrattenimento, della cultura, turismo, promozione del territorio e per il mercato corporate. Jack-Blutharsky Lynx Multimedia Factory, azienda con basi a Roma e Milano, si occupa di animazione, publishing e intrattenimento multimediale per bambini; High Quality Italy è una società specializzata nell'internazionalizzazione per lo sviluppo e la competitività delle imprese e la valorizzazione del Made in Italy all'estero, mentre la Fondazione ITS Roberto Rossellini è l'Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie della Comunicazione e dell’Informazione.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI