• Programmatic
  • Engage conference

25/03/2020

Ipsos entra nella consulenza strategica con l'apertura di una nuova divisione

Ipsos Strategy 3, questo il nome della struttura, conta su un team multidisciplinare e si rivolge a diversi settori dell'economia. Alla guida David Parma

David-Parma-Responsabile-Ipsos-Strategy-3.png

Ipsos entra nel settore della consulenza strategica con l'apertura di una nuova divisione. Al tradizionale processo di ricerca basato sull’analisi dei dati, Ipsos Strategy 3, questo il nome della struttura, affianca un approccio strategico pratico e diretto che può essere attivato anche in modalità “Zero Field”, cioè senza bisogno di eseguire nuove ricerche. Alla guida della divisione e del suo team c’è David Parma, professionista con una lunga esperienza internazionale in molteplici settori (da FMCG al Retail e al Tech, passando per Financial Services, Automotive e Machinery) e in importanti realtà nel campo della consulenza e strategia aziendale, quali McKinsey&Company, Procter&Gamble e Nielsen prima di entrare nel 2013 a far parte della famiglia Ipsos. Il team di Ipsos Strategy 3 è multidisciplinare e vanta esperienze acquisite in diverse aree di business e una solida specializzazione in brand strategy, management consulting, analytics & modellizzazione, sociologia, imprenditoria, social media e giornalismo, così da integrare attività di ricerca (dove disponibili), analitica e strategica in base alle opportunità di sviluppo e ai bisogni delle aziende. David Parma, Responsabile Ipsos Strategy 3 Un’attività consulenziale che si rivolge a settori dell’economia anche molto diversi tra loro (Marketing, Branding, Shopper, Innovazione, Futures) e che già in passato ha dato origine ad esperienze di successo al fianco di brand internazionali come P&G, Starbucks, Uber, Marriott, GSK, Coca-Cola, McDonald’s, Mars, Target, Zillow Group per citarne solo alcuni. “Le aziende hanno bisogno di un nuovo tipo di supporto consulenziale e le classiche management consulting firms non sono strutturate per comprendere il mondo sempre più complesso dei consumatori, mentre le agenzie creative non sempre riescono a sfruttare appieno la ricerca per lo sviluppo delle loro idee”, spiega David Parma, “La missione di Ipsos Strategy 3, nonché il motivo che ha portato alla sua creazione, è quella di aiutare le aziende a comprendere pienamente le loro domande di business, trasformarle in chiari obiettivi di analisi, aiutarle ad estrarre il massimo valore strategico dalle informazioni disponibili e raccolte e nell’attivazione delle strategie risultanti”. Per far fronte a qualsiasi tipo di bisogno possano manifestare i clienti e rispondere più rapidamente alle sfide rappresentate dal cambiamento, il team italiano di Ipsos Strategy 3 si avvale anche del supporto di oltre 200 professionisti attivi in settori come Healthcare, Energy, Retail e Consumer. Una presenza radicata in 4 continenti e 14 diversi Paesi.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI