• Programmatic
  • Engage conference

09/07/2020
di Vincenzo Stellone

Enfants Terribles e Hallelujah: due nuove coppie creative nei team

Si tratta di Alessio Piazzolla (copywriter) e Greta Pinto (art) per Enfant Terribles. In Hallelujah arrivano, invece, Laura Fammiano (art) e Rossella Brescia (copywriter)

A sinistra Piazzolla e Pinto; a destra Fammiano e Brescia di Hallelujah

A sinistra Piazzolla e Pinto; a destra Fammiano e Brescia di Hallelujah

Enfants Terribles e Hallelujah si arricchiscono ciascuna di una nuova coppia creativa. Le agenzie, di cui sono partner Mizio Ratti, Riccardo Quartesan e Valerio Franco, accolgono in intership Alessio Piazzolla (copywriter) e Greta Pinto (art director) per Enfant Terribles, e Laura Fammiano (art director) e Rossella Brescia (copywriter) nel team di Hallelujah. “Siamo stati molto fortunati”, dichiara Riccardo Quartesan, “grazie al cielo l’emergenza Covid-19 ci ha scalfiti appena. Abbiamo lavorato tanto e bene in smartworking durante il lockdown, e da qualche settimana siamo tornati in ufficio, ma nel pieno rispetto di tutti i protocolli di sicurezza”. “Paradossalmente nell’ultimo periodo siamo addirittura cresciuti”, aggiunge Valerio Franco, “abbiamo vinto la gara Casa.it (leggi qui) e quella per un’importante piattaforma digitale, iniziato la collaborazione con Emergency, inoltre siamo nel vivo di due produzioni molto importanti. Insomma, anche se il periodo è particolare, stiamo guardando al futuro con ottimismo, per questo abbiamo preso due coppie che intendiamo far crescere bene e inserire nel reparto creativo”. “La fortuna di aver passato questo periodaccio meglio rispetto a molti altri,” conclude Mizio Ratti, “ci ha consentito di scegliere i prospetti migliori di quest’annata. Li ho scelti uno a uno, personalmente, e sono convinto che su di loro porremo le basi di un reparto creativo sempre più giovane, appassionato e brillante. Facendo un paragone con la NFL o l’NBA, potremmo dire che quest’anno abbiamo potuto avere le prime scelte del draft”. Tra l’altro Laura Fiammino e Rossella Brescia di Hallelujah si sono subito fatte valere guadagnando una shortlist ai Young Lions Live Awards, il concorso indetto dal Festival di Cannes che ha coinvolto quasi mille coppie di creativi sotto i 30 anni provenienti da tutto il mondo. https://www.youtube.com/watch?v=uQUzSoM1Pno “È un bellissimo esordio per le ragazze”, chiude Mizio Ratti, “conferma la nostra crescita attuale e anche l’ambizione di perseguire la qualità creativa anche in un settore difficile come il digital. Tant’è che abbiamo appena aperto una ricerca per un ottimo Digital Strategist e un brillante Art director Senior”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI