• Programmatic
  • Engage conference
05/01/2022
di Andrea Di Domenico

Comunicazione e PR, nasce Onclusive. Mauro Stoico è Country Manager

La nuova azienda internazionale prende vita a seguito della fusione tra il business Reputation Intelligence di Kantar, PRgloo e Onclusive

Mauro Stoico

Mauro Stoico

Nel settore delle PR e della reputation intelligence da oggi opera un nuovo player globale: Onclusive. La nuova azienda, attiva anche in Italia sotto la guida del Country Manager Mauro Stoico, nasce dall’acquisizione da parte di Symphony Technology Group del Business di Reputation Intelligence di Kantar, e della fusione di quest’ultimo con PRgloo e Onclusive.


Leggi anche: PUBBLICITA' E COMUNICAZIONE, LE 10 NEWS PIU' IMPATTANTI DEL 2021


Insieme, le tre realtà danno vita a una nuova società indipendente specializzata in media monitoring, analisi e gestione dei flussi di lavoro a supporto delle aziende di relazioni pubbliche e comunicazione.

La neonata azienda ha le sue fondamenta nei principali punti di forza delle realtà che va ad accorpare: la qualità del monitoraggio e analisi dei media offerta da Kantar attraverso il business Reputation Intelligence; i servizi di PRgloo, piattaforma anglosassone specializzata in relazioni pubbliche e gestione dei flussi di lavoro; la tecnologia basata su AI e data science offerta dall’americana Onclusive.

Onclusive fornirà i suoi servizi a più di 9.000 clienti, tra cui molti dei più importanti brand del mondo, in 130 diversi mercati. L’azienda conta più di 1.100 dipendenti in Italia, USA, Regno Unito, Irlanda, Francia, Spagna, Germania e Australia.

Afferma Mauro Stoico, che assume il ruolo di Country Manager Italia di Onclusive dopo essere stato dal 2021 general manager di Kantar Media Reputation Intelligence e dal 2017 General Manager di Kantar Media Italy: "I nostri clienti sono stati i principali intermediari per questa fusione. Loro per primi ci hanno parlato della necessità di rivolgersi a un unico partner di fiducia, capace di offrire servizi integrati e completi. Non abbiamo fatto altro che dargli ascolto e così, a partire da oggi, Onclusive sarà a disposizione di ognuno di loro – dalle piccole imprese alle più grandi organizzazioni multinazionali - per supportarli nella creazione e nella gestione delle loro strategie di comunicazione”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI