• Programmatic
  • Engage conference

03/11/2020
di Teresa Nappi

Aon affida a Caffeina il progetto di creazione e lancio del servizio di noleggio Flee

Realizzato a quattro mani, il progetto ha visto azienda e agenzia al lavoro su progettazione, definizione di posizionamento e brand identity e sullo sviluppo dei touchpoint per comunicazione e fruizione del servizio

Flee-Aon-Caffeina.jpg

Caffeina è il partner scelto da Aon per la creazione e progettazione di Flee, il nuovo servizio di noleggio flessibile di Aon Mobility Solutions.

L'importante prodotto digitale è frutto di un lavoro collaborativo a opera dell'agenzia e dell'azienda. Un progetto end-to-end partito dalla progettazione del servizio, passando per la definizione del posizionamento e della brand identity, per arrivare fino allo sviluppo dei touchpoint per la comunicazione e fruizione dello stesso.

“Siamo partiti da un’idea concreta per offrire un servizio innovativo che andasse incontro ai nuovi bisogni di mobilità contemporanea, che stanno continuando ad evolversi insieme alle necessità degli utenti”, ha affermato Gabriele Ratti, Direttore di Aon Mobility Solutions.

“Ci siamo quindi basati sulle reali esigenze dei fruitori del servizio, come la possibilità di servirsi di un noleggio a lungo termine, che allo stesso tempo consenta di risparmiare perché pay per use, oltre che di utilizzare touchpoint digitali user friendly”, ha aggiunto ancora il manager.

La fase di progettazione del brand

La progettazione del brand Flee si è basata su un’approfondita analisi del settore della mobilità a livello internazionale, sulla realizzazione di interviste e di approfondimenti con utenti reali, focus group e analisi quantitative: il tutto per identificare il target più potenziale per il servizio, i suoi valori primari e caratterizzanti e disegnare una brand identity distintiva ed efficace.

“Tutto questo è stato possibile anche grazie al prezioso contributo di Caffeina, con cui Aon collabora da tempo nell’ambito della Digital Transformation e del Service Design. Insieme ci siamo messi nei panni dell’utente e pian piano abbiamo sciolto i nodi e semplificato, costruendo l’offerta e disegnando il modo di proporla. Meeting intensi in cui da zero costruivamo i singoli pezzi di un grande puzzle e oggi gli utenti ci stanno dando ragione”, spiega Emanuela Cristiano, Head of Special Projects & Innovation di Aon Mobility Solutions.

Lo sviluppo del servizio Flee è poi proseguito attraverso la co-progettazione della Service Blueprint per garantire una visione unica e validare i requisiti tecnologici e funzionali, per mappare poi le customer journey dell’utente, e sviluppare i touchpoint digitali di Flee: website di servizio e mobile app.

“Flee è un servizio ambizioso a 360 gradi” commenta Stefan Manastirliu, Experience Designer Director di Caffeina. “Dal garantire di rispondere in modo efficace alle esigenze reali delle persone, al posizionamento distintivo in un mercato competitivo, fino alla progettazione del servizio su tutti i touchpoint. É stata necessaria una regia fortemente multi-disciplinare, in stretta collaborazione con un cliente molto proattivo, per sintetizzare una visione d’insieme di vero impatto sul mercato”.

Fondamentale per la buona riuscita del progetto è stata la capacità di creare un tavolo di lavoro unico tra il team di lavoro di Caffeina e quello di Aon Mobility Solutions, che ha messo attorno al tavolo competenze molto eterogenee che hanno generato supporto, consulenza e una execution di qualità in tutte le fasi e gli ambiti di un percorso molto articolato.

“È una soddisfazione immensa vedere Caffeina protagonista dell’arrivo di Flee sul mercato”, commenta Antonio Marella, Coo & Partner di Caffeina “Abbiamo lavorato per molti mesi a quattro mani con Aon credendo fermamente che possa rappresentare una grande novità tra i servizi di mobilità, rispondendo efficacemente a tante delle esigenze dei consumatori, dalla flessibilità alla sostenibilità ambientale”.

CREDITS

CAFFEINA

  • Antonio Marella, Partner & COO
  • Stefan Manastirliu, Experience Design Director
  • Alessandro Casu, Technology Director
  • Silvia Zaccarelli, Account Supervisor
  • Monica Costa, Account Supervisor
  • Gianfranco Schianchi, Project Manager
  • Claudia Castelli, Account Manager
  • Sara Scotti, Strategic Planner
  • Matteo Banchelli, Senior Art Director
  • Azzurra Mariotti, Senior Copywriter
  • Lorenzo Bertè, Lead Experience Designer
  • Maurizio De Moliner, UI/UX Designer
  • Lesley Ann Culla, Service Design Associate
  • Valeria Sciacca, UI/UX Designer Associate
  • Lidia Strusi, Copywriting Associate
  • Enrico Battaglia, Content Design Associate
  • Théo Bergeon, Content Designer Assistant
  • Alberto Giovanelli, Developer
  • Alberto Parziale, Senior Developer
  • Lorenzo Girardi, Creative Technologist

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI