• Programmatic
  • Engage conference

15/01/2020

Alberto De Martini lancia Conic con Francesco Nenna e Matteo Meneghetti

De Martini ha presentato l'agenzia fondata insieme all'ex WPP e Conversion e all'ex Strategic Planner di Red Cell. Tra i primi clienti Enervit. Per il 2020 si attende una chiusura con un fatturato di 1,2 milioni

Matteo Meneghetti, Alberto De Martini e Francesco Nenna

Matteo Meneghetti, Alberto De Martini e Francesco Nenna

E' stata presentata oggi la nuova agenzia Conic, fondata da Alberto De Martini (ne abbiamo parlato qui) insieme ai due soci Francesco Nenna, già responsabile operativo del team WPP dedicato alle attività digitali di FCA e General Manager di Conversion, e Matteo Meneghetti, esperto di strategia omnicanale, già collaborative writer di Philip Kotler in “Retail 4.0” e in precedenza Strategic Planner di Red Cell. Conic è una nuova realtà che si basa su un nuovo modello di agenzia che guarda alle exponential organization e che ha già guadagnato la fiducia di diversi clienti, tra cui Enervit, per la consulenza del progetto di comunicazione più importante del 2020, lo studio legale lawpartners e la Federazione Carta e Grafica. Presto, inoltre, saranno annunciati altri clienti. L'agenzia nasce dal presupposto che ogni progetto di comunicazione ha bisogno di verticalità diverse. Il modello delle grandi agenzie che hanno professionisti legati alle diverse discipline della comunicazione al loro interno rischiano di essere rigide e di non arrivare a realizzare una giusta strategia. Conic si propone di aggiungere al cerchio (360°) una terza dimensione verticale, quella costituita da una guida e da un coordinamento strategico data-driven efficace, che solo a partire da una chiara definizione del progetto può costruire il team ideale, ogni volta diverso, attingendo alle migliori e più aggiornate realtà specialistiche del mercato.

La rete di business partner

«Per venire incontro alle esigenze dei clienti e affrontare le sfide del settore che vede le diverse discipline evolversi continuamente, lavoriamo con una rete di business partner che vengono convogliati in un team tailor made. Puntiamo a unificare il riferimento strategico e il coordinamento di tutte le attività di comunicazione», ha spiegato De Martini. «Il lavoro di Conic parte dalla data analysis per passare alla brand strategy, che comprende anche la definizione dei Kpi, ed arrivare all'execution, che va dalla definizione del team alla misurazione, per andare a migliorare strategie e creatività», ha specificato Meneghetti. «Non è più pensabile che un’agenzia possa contare sulle migliori e più aggiornate risorse, per ogni disciplina verticale. Il mondo corre troppo in fretta per rincorrerlo con strutture rigide e stratificate» sostiene De Martini. «La soluzione è concentrarsi su dati, strategia, consumer journey e connection plan», aggiunge Francesco Nenna. «E, nel frattempo, dotarsi di un database di business partner di eccellenza, pronti a intervenire dove il progetto richiede la loro attività e il loro talento». Il primo nome che ha creduto nel nuovo modello è quello di Dentsu Aegis Network, che affianca Conic per la data analysis. «Forti di queste partnership, possiamo disporre della materia prima, i dati, su cui costruire strategie capaci di incidere efficacemente sul business dei nostri clienti» conclude Meneghetti. Tra gli altri partner ci sono Peperoncino StudioTheFabLab, Res Freedata, The Fool, Studio Bozzetto, Opinion Leader, The Story Lab, Tlc Marketing, Openinfluence e Stefano Rosselli per la creatività.

Un giro d'affari di 1,2 milioni di euro nel 2020

Nata da poche settimane l’agenzia di De Martini, Nenna e Meneghetti (che ha la propria sede a Milano presso gli uffici di Dentsu) proietta per il 2020 un fatturato di 1,2 milioni di euro. Del team fanno parte anche la Direttrice Artistica Alice Cozzani, che coordinerà il lavoro dei creativi per rendere il coerente il linguaggio della marca, e la Client Manager Cristina Giudici, entrambe provenienti da Red Cell. Il prossimo appuntamento organizzato dall'agenzia sarà un evento sulla brand purpose. De Martini ha lasciato all'inizio di novembre Red Cell, l'agenzia di WPP dove ha militato per 15 anni e di cui è stato per lungo tempo Ceo e presidente. In passato il manager è stato anche Ceo e co-fondatore dell'agenzia Ata De Martini & C per più di 20 anni, mentre in precedenza ha svolto il ruolo di Direttore Creativo in McCann Erickson Rome e di Copywriter in McCann Erickson e Armando Testa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI