• Programmatic
  • Engage conference

03/05/2021
di Rosa Guerrieri

AddLab compie 5 anni e lancia il proprio rebranding

L’agenzia digital celebra il traguardo con un rinnovo della veste grafica e una nuova offerta di servizi made-to-measure

Paolo Falck, Amministratore Delegato e Co-fondatore di AddLab

Paolo Falck, Amministratore Delegato e Co-fondatore di AddLab

AddLab, digital agency milanese nata dall'expertise tecnologica di Marco Donati e dallo spirito imprenditoriale di Paolo Falck, compie 5 anni e li celebra con un rebranding.

La nuova immagine passa dallo sviluppo di un sito web altamente intuitivo, lineare e pensato per ottenere una user experience in grado di valorizzare i contenuti della pagina. Allo stesso tempo la digital agency milanese ha deciso di puntare sulla fornitura di servizi sempre più innovativi, attuali ed altamente personalizzati.

"AddLab è un’agenzia che fin dagli esordi ha mirato all'eccellenza - commenta Paolo Falck, Amministratore Delegato e Co-fondatore di AddLab –. Il rebranding arriva dopo 5 anni di duro lavoro e grandi soddisfazioni; gli obiettivi che ci siamo prefissati, e che abbiamo raggiunto, hanno permesso all'agenzia ed alle persone che ne fanno parte, di maturare ed evolvere in qualcosa di importante e concreto.”

AddLab opera da anni nel settore digitale con una singolare expertise in aree di sviluppo tra le quali  Web design, E-commerce management, IT solutions,  Graphic design, Influencer marketing, Performance marketing ed Inbound marketing; l'agenzia accompagna il cliente passo passo nel suo processo di digitalizzazione, seguendolo in ogni fase del progetto, dal concept alla realizzazione grafica, dal mockup del sito alla sua implementazione, fino all'attuazione di precise strategie di digital marketing.

Fra gli ultimi lavori di AddLab c’è la piattaforma online di Lampoon Magazine www.lampoonmagazine.com: un layout dal design immediato a servizio di una UX che possa garantire un'esperienza completa e di alta qualità.

“Con l'integrazione di un e-commerce sulla nostra piattaforma, la necessità era garantire un tipo di implementazione coerente con l’estetica del magazine, ma che, oltre che performante, fosse anche sperimentale – commenta Marco Olivieri, Art & Digital Director di Lampoon –. La collaborazione con AddLab ha posto le giuste basi per il perseguimento di questo obiettivo.”

I vari team hanno lavorato sinergicamente con il brand al fine di poter veicolare una strategia di comunicazione uniforme e coerente alle strategie di marketing dell’editoriale online.

“L'obiettivo di AddLab - prosegue Paolo Falck – è prevalentemente quello di fornire un servizio innovativo, completo e sempre al passo con le evoluzioni del digitale.”

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI