• Programmatic
  • Engage conference

10/09/2020
di Marco Donati

Triboo sceglie Amazon Web Services per migliorare la fornitura di servizi di ecommerce

Affidandosi alla divisione di Amazon che offre soluzioni di cloud computing, la società garantirà un servizio in full outsourcing per la gestione dei negozi online

Amazon-Web-Services.jpg

Al fine di creare un’architettura per la fornitura di servizi di ecommerce di primo livello per i propri clienti e garantire un servizio in full outsourcing per la gestione dei negozi online, Triboo ha scelto come partner Amazon Web Services (AWS), la divisione di Amazon che offre servizi di cloud computing. 

La collaborazione tra le due aziende va avanti dal 2015, ma è nel 2018 che il Gruppo ha deciso di optare per una totale migrazione nell'ambiente cloud. Adoperando AWS, si legge nella nota, Triboo è stata in grado di trasferire tutta l’architettura in pochi mesi, migliorando diversi aspetti tra i quali: sicurezza, efficienza, affidabilità, operatività e costi. Queste modifiche hanno portato notevoli miglioramenti nel management degli oltre 100 store gestiti dal Gruppo. 

AWS permette di creare un modello di implementazione standard e i team, di conseguenza, hanno la possibilità di costruire rapidamente l'infrastruttura per nuove iniziative. 

"I clienti di Triboo come HIGH (www.high-everydaycouture.com) si ritengono soddisfatti dei servizi AWS, in quanto garantiscono un'infrastruttura di cloud computing efficiente e sicura, oltre che flessibile", si legge nella nota stampa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI