• Programmatic
  • Engage conference

14/06/2016
di Lorenzo Mosciatti

Müller si affida a Mosaicoon per il drink Milk Shock

L'agenzia ha curato la strategia della campagna video gestendo in modo integrato tutte le sue fasi, dall’ideazione alla produzione video fino alla distribuzione in rete

muller-mosaicoon.png

Müller sceglie Mosaicoon per lanciare il drink Milk Shock. Mosaicoon ha curato la campagna video in fase di ideazione, produzione e diffusione media. Il video “C’è più gusto ad essere shokko!” è un continuo susseguirsi di immagini irriverenti, di situazioni sciocche messe in campo da bizzarri personaggi e di reazioni curiose e divertite: da chi si sveste in un negozio di elettrodomestici per testare una lavatrice in esposizione a chi organizza un appuntamento romantico con un manichino, da chi semina il panico in un parco indossando un costume da cane a chi si aggira con una muta da sub pescando pesci in vendita al mercato. Per supportare il lancio del prodotto, Mosaicoon ha curato la strategia della campagna video gestendo in modo integrato tutte le sue fasi, dall’ideazione alla produzione video fino alla distribuzione in rete attraverso attività multicanale di Videoseeding, Social sharing e Blogger engagement, con call to action e redirect alla sezione dedicata nel sito Müller. Müller sceglie la tecnologia di Mosaicoon, che attraverso la sua piattaforma è in grado di scalare la produzione di video, massimizzando l’engagement sulla loro diffusione e semplificando l’intero processo di gestione delle campagne. Con creative concept a cura di Red Robiglio&Dematteis e con il supporto di MediaCom MBA, la campagna ha raggiunto nei primi dieci giorni oltre 297.000 view e più di 37.000 click al sito.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI