• Programmatic
  • Engage conference

di Cosimo Vestito

DigitalBloom al fianco di Comedi per la pubblicità in programmatic

La società ad tech del Gruppo Triboo potenzierà la stack tecnologica a disposizione della concessionaria e ne allargherà l’offerta a soluzioni commerciali avanzate

Cristina Pianura, Ceo di DigitalBloom

Cristina Pianura, Ceo di DigitalBloom

DigitalBloom si occuperà del programmatic advertising di Comedi, concessionaria di tutte le testate di Edisport e Sport.com. Con Comedi è stato chiuso un accordo di piena collaborazione, finalizzato sia a migliorare la stack tecnologica a loro disposizione per ottimizzare le campagne dirette, sia ad allargare l’offerta a soluzioni commerciali avanzate in programmatic display e video outstream.

Con questo accordo strategico la società ad tech del Gruppo Triboo - potendo contare su una dote di quasi 2 milioni di utenti unici e 15 milioni di di pagine viste in più al mese - rafforza il suo posizionamento verticale grazie alle 12 testate di Comedi, suddivise in due macroaree: Automotive (Motociclismo, Motociclismo Fuoristrada, Motociclismo d'Epoca, Automobilismo, Automobilismo d'Epoca, EVO e Vela e Motore) e Wellness (Runner's World, Il Tennis Italiano, Men's Health, Cyclist e Ciclismo.it) di Comedi.


Leggi anche: GLI EDITORI ALLA PROVA DELLA COOKIELESS: DIGITALBLOOM AL PROGRAMMATIC DAY


“Siamo veramente orgogliosi che Comedi ci abbia scelto come Partner per crescere ulteriormente nel mondo del programmatic, credendo nella nostra selling proposition e nella nostra consulenza tecnologica – afferma Cristina Pianura, Ceo di DigitalBloom – affronteremo insieme le sfide alla cookieless e lavoreremo al meglio per ottimizzare il valore di ogni singolo utente fidelizzato nell’ambito dell’offerta, già ben posizionata, dei loro siti”. 

“In questa fase di rilancio di Comedi abbiamo scelto di avere al nostro fianco solo i primi della classe – afferma Paolo Patruno, Amministratore Delegato di Comedi - Abbiamo grandi aspettative e ci sono tutti gli ingredienti per dare al mercato un servizio eccellente. Siamo sicuri che sarà una partnership win-win-win, ossia si rivelerà vincente per Triboo, per noi, ma soprattutto per le aziende clienti. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI