• Programmatic
  • Engage conference

31/01/2020
di Simone Freddi

Sky riorganizza i vertici in Europa. Andrea Zappia diventa a.d. nuovi mercati e business

I nuovi assetti rifletterebbero la volontà di Comcast di espandersi in Europa. L'attuale a.d. UK Stephen van Rooyen estende la sua responsabilità a Germania ed Italia

Stephen Van Rooyen

Stephen Van Rooyen

Riorganizzazione ai vertici di Sky: Stephen van Rooyen, a capo del business di Sky nel Regno Unito, diventerà amministratore delegato per UK ed l’Europa estendendo sotto la sua supervisione alle operazioni del broadcaster anche in Germania ed Italia. Secondo il Telegraph, che ha riportato per primo la news, la riorganizzazione delle attività europee è funzionale a una gestire più puntuale delle attività nel continente, ma anche a mandare un segnale chiaro ai concorrenti circa la volontà di Comcast di espandersi ulteriormente in Europa, dopo l'acquisizione di Sky per 40 miliardi di dollari poco più di un anno fa. In questo senso un ruolo chiave dovrebbe essere quello assegnato ad Andrea Zappia, attuale responsabile delle attività continentali del broadcaster, che diventerà amministratore delegato della nuova divisione "nuovi mercati e business". Un evidente segnale delle ambizioni di Comcast di avviare nuovi mercati europei, avvalorata anche dalle indiscrezioni secondo cui la multinazionale avrebbe di recente valutato l'acquisizione dell'operatore scandinavo di pay-TV Viasat. La riorganizzazione del top management europeo arriva in un momento in cui Sky Italia sta per entrare nel mercato della banda larga e mentre in Germania è stato appena insediato un nuovo team di gestione con il compito di innescare una crescita in un Paese dove la pay tv fatica a decollare. D’altro canto, i servizi di streaming forniti da Netflix, Amazon e Apple e a breve di Disney, rappresentano un concorrente molto temibile per la pay-TV tradizionale. E per contrastare la loro avanzata, Sky mira ad avere una copertura più puntuale del continente. Stephen Van Rooyen In una nota inviata allo staff, l'amministratore delegato di Sky Jeremy Darroch ha spiegato come la riorganizzazione segnala la volontà dell'azienda di “allineare le operazioni degli attuali mercati come mai prima”. Il capo di prodotto di Sky, responsabile per lo sviluppo dei decoder e delle app, riporterà anch’esso a van Rooyen. “Man mano che allineeremo i mercati in modo più puntuale - ha fatto presente ancora Darroch - sarà molto importante accertarsi che lo sviluppo di prodotto e le roadmap di prodotto siano più vicine e allineate con l’operatività dei mercati”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI