• Programmatic
  • Engage conference

17/05/2021
di Lorenzo Mosciatti

Sky Italia si assicura tre partite della Serie A in co-esclusiva

L’intesa porterà nella casse della Lega 87,5 milioni di euro di media a stagione

sky-italia-ae-networks_309332.jpg

Vanno a Sky Italia i diritti di trasmissione delle 3 partite in co-esclusiva della Serie A per le prossime tre stagioni. 

Dalla prossima stagione  il broadcaster che fa capo a Comcast trasmetterà dunque i match del sabato alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45.


Leggi anche: RIVOLUZIONE NEL CALCIO: ASSEGNATI A DAZN I DIRITTI DELLA SERIE A PER 840 MILIONI DI EURO A STAGIONE


Il via libera da parte dei club della Serie A è arrivato solo dopo che Sky Italia ha deciso di rinunciare al ricorso presentato al Tribunale di Milano contro l'assegnazione dei diritti tv a Dazn.

L’intesa porterà nella casse della Lega 87,5 milioni di euro di media a stagione, che si andranno ad aggiungere così agli 840 milioni offerti da Dazn in partnership con Tim per trasmettere sette gare a giornata in esclusiva e le tre gare in co-esclusiva (ma solo su Iptv) con Sky.

La Serie A incasserà complessivamente 927,5 milioni di euro in media a stagione, meno rispetto ai 973 milioni dell’attuale triennio 2018/21, anche se su questa voce incidono le commissioni da 165 milioni di euro garantite nei tre anni all’advisor Infront, ora non più parte della partita.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI