• Programmatic
  • Engage conference
21/10/2021
di Caterina Varpi

Gedi, Emanuele Farneti nominato direttore del content hub Moda e Beauty e responsabile di D

Il Gruppo punta a crescere su moda e contenuti femminili

Emanuele Farneti

Emanuele Farneti

Dal 1 novembre Emanuele Farneti entra a “Repubblica” quale responsabile della rivista D e del sito D.it, assumendo contestualmente l’incarico di direttore del content hub Moda e Beauty, lanciato di recente. Farneti porta a la Repubblica e Gedi la sua competenza sul mercato dei magazine, femminili e maschili, maturata negli anni, inclusa la direzione di Vogue Italia, ruolo che ha ricoperto fino a luglio di quest'anno.


Leggi anche: GEDI LANCIA IL NUOVO HUB DEDICATO ALLA MODA E AL BEAUTY, MODA.IT


L'ingresso di Farneti in Gedi si inserisce nella strategia del Gruppo sul mondo fashion e dei femminili, con l'obiettivo di conquistare la leadership di mercato in un settore fondamentale nel contesto italiano.

Il ruolo di Codirettore va a Simona Movilia

Al fianco di Farneti ci sarà Simona Movilia, codirettore di entrambe le suddette testate.

Il tandem tra Farneti e Movilia coniuga l’esperienza di un grande professionista con la notevole competenza di una giornalista che negli ultimi 18 mesi è riuscita a innovare la posizione di Repubblica e Gedi nei media femminili, si legge nella nota stampa.


Leggi anche: GEDI RIDUCE LE PERDITE NEL PRIMO SEMESTRE. LA PUBBLICITÀ CRESCE DEL 13,4%


Valeria Palermi lascerà il suo incarico di responsabile di D il 31 ottobre diventando a partire dal 1 novembre inviata di Repubblica sui temi di società e costume. A lei direzione e azienda hanno indirizzato un particolare ringraziamento per aver fatto di D una protagonista dell’informazione femminile in Italia, ottenendo risultati di grande valore, si legge nel comunicato.

Il direttore di “Repubblica” e direttore editoriale di GEDI, Maurizio Molinari ha dichiarato: “L’arrivo di un 'magazine maker' come Emanuele Farneti, coadiuvato da una professionista di grande talento come Simona Movilia,  rafforza il ruolo di leadership del Gruppo Gedi nella creazione di contenuti di qualità su ogni piattaforma, carta e digitale, coniugando vecchio mestiere e innovazione.”

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI