• Programmatic
  • Engage conference

29/04/2020
di Vincenzo Stellone

Alviero Martini 1A Classe punta sulle soluzioni Teads

Il brand ha condotto una campagna sull’inventory del network Teads, scegliendo il formato InRead Carousel e il modello d'acquisto Teads True Visits

Alviero-Martini-Teads-Triboo.jpg

Alviero Martini 1A Classe ha scelto il modello d’acquisto a visite incrementali (CPiV) di Teads True Visits e il formato InRead Carousel, ottenendo traffico di qualità, conversioni e riduzione del 70% del costo iniziale d’acquisto per l'ultima campagna del brand. La campagna di Alviero Martini 1A Classe, pianificata sull’inventory degli editori partner di Teads e distribuita con l’obiettivo di generare traffico di qualità e conversioni reali alle 5 landing page del brand, ha generato 48 ordini d’acquisto con una media di 1,4 pagine viste e 31 secondi di tempo medio speso tramite il formato display inRead Carousel. E grazie al nuovo algoritmo, all’ottimizzazione delle capacità di targeting e a nuovi formati più performanti, il modello d’acquisto Teads True Visits ha permesso una riduzione del 70% sul costo d'acquisto inizialmente previsto. Teads True Visits nasce come soluzione di "brandformance" al fine di superare alcune delle principali lacune del modello CPC: il drop-off tra click e atterraggi al sito (circa il 50% dei click non si converte in traffico alla landing page), il pagamento per utenti non deduplicati e l’addebito unico degli utenti provenienti da fonti di traffico diverse. Attraverso i modelli d’acquisto uCPC (Unique Cost per Click) e CPiV, l’algoritmo di Teads, The Global Media Platform, è in grado di ottimizzare verso click unici e nuovi visitatori incrementali, escludendo tutti i click che non raggiungono l’effettivo caricamento della pagina e gli utenti già atterrati precedentemente da tutte le altri fonti di traffico, grazie a una semplice integrazione di un pixel, 100% GDPR compliant, sulla landing page. La nuova e più evoluta versione di Teads True Visits, rilasciata di recente, garantisce al buyer una riduzione significativa del bounce rate e una migliore performance in termini di tempo speso in pagina e pagine visitate.

Performance significative e ROI concreto

Il lavoro integrato degli algoritmi di Intelligenza Artificiale tramite Machine Learning e del dipartimento tecnologico-creativo Teads Studio, che è stato coinvolto sulla valorizzazione degli asset creativi del formato, ha garantito ad Alviero Martini 1A Classe una performance più efficace sugli obiettivi di traffico e conversione sull’e-commerce e il raggiungimento di un ROI concreto. Anna Nicoletti, E-Commerce Coordinator di Alviero Martini 1A Classe, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo era quello di presentare il brand a utenti nuovi introducendo le diverse collezioni 1A Classe attraverso il formato carousel.” Dario Caiazzo, Managing Director di Teads Italia, ha poi concluso dichiarando: “A qualsiasi livello del funnel stiamo lavorando per offrire delle soluzioni tecnologiche che siano in grado di garantire delle performance di qualità, superando i benchmark di mercato. Siamo molto soddisfatti che Alviero Martini 1A Classe abbia scelto il nostro nuovo e ottimizzato modello d’acquisto a CPiV per la loro ultima campagna, che ha portato quasi il 50% delle visite in più sul sito dell’inserzionista, impattando in maniera considerevole sulle vendite online”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI