• Programmatic
  • Engage conference

16/11/2020
di Andrea Di Domenico

"Buona questa!": Imille firma la nuova campagna pubblicitaria di Polenta Valsugana

La comunicazione, veicolata su tv e social, è realizzata con lo stile delle sitcom anni ottanta e ironizza sugli stereotipi legati alla polenta

Imille firma la nuova campagna di Polenta Valsugana

Imille firma la nuova campagna di Polenta Valsugana

E’ in onda da domenica 15 novembre, sui principali canali TV e on line, la nuova campagna di Polenta Valsugana, brand di Gruppo Montenegro. La creatività è firmata dall’agenzia Imille e la campagna sarà in onda fino a gennaio 2021, con pianificazione a cura di Wavemaker.

Lo spot, realizzato sotto forma di sitcom anni ‘80, ironizza sugli stereotipi che ancora oggi circondano la polenta. Il titolo della campagna “Buona questa!” lavora su un doppio livello semantico: da una parte l’espressione che si ha davanti ai luoghi comuni che ci capita di ascoltare e che consideriamo superati, dall’altra lo stupore dopo l’assaggio di un prodotto che può sorprenderci per le sue qualità.

La doppia valenza di Buona questa! rispecchia bene lo switch culturale che la campagna vorrebbe far fare a chi ancora lega il consumo della polenta a vecchi stereotipi, come ad esempio il fatto che sia un piatto stagionale o pesante, o che richieda tempi lunghi di preparazione. La polenta, al contrario, è un piatto estremamente versatile e adatto ai tempi in cui viviamo, in grado di mettere d’accordo anche i più esigenti, anzi di sorprenderli piacevolmente!

La campagna segna un passo evolutivo molto significativo in termini di codici narrativi, creatività e linguaggi per il brand. Con il nuovo spot, che si aggancia allo stile della sitcom anni ’80 - un genere cult per il target di riferimento - Polenta Valsugana vuole continuare ad innovarsi, facendo evolvere l’utilizzo e la percezione stessa del prodotto polenta.

“Siamo entusiasti della nuova campagna perché rispecchia perfettamente l’evoluzione che stiamo intraprendendo e che vogliamo trasmettere ai nostri consumatori. - racconta Fausta Fiumi, Marketing Director Food di Gruppo Montenegro - La polenta è un piatto della storia italiana che si sa reinventare e rinnovare, in un mix fra tradizione e contemporaneità, al confine tra il popolare e il “pop”.

Il filo conduttore che attraversa passato presente e futuro del brand? La sua bontà, parola presente nel titolo della campagna, “Buona questa”, e nel sempre attuale pay-off “Polenta Valsugana. Sempre una buona idea”.

La campagna si articola in spot TV (in formati da 20’’ e da 30’’) e comunicazione digital, principalmente su Facebook e Instagram, per andare a coprire tutte le principali aree di affluenza della audience.

Il team di Imille che ha lavorato al progetto: Antonio Di Battista, Creative Director e Head of Storytelling di Imille; Emily Formentin, Client Lead; Graziano Losa, Art Director; Samantha Colombo, Copywriter; Rebecca Vignati, Social Media Manager; Simone Tornabene, Head of Strategy.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI