• Programmatic
  • Engage conference

19/03/2020
di Vincenzo Stellone

Sky Cinema, nuovo spot con Alessandro Gassmann. Firma M&C Saatchi

Per ora la campagna è in programmazione solo sui canali proprietari, ma è in definizione un piano per ampliare la pianificazione su mezzi terzi

Un frame del nuovo spot Sky Cinema con Alessandro Gassmann

Un frame del nuovo spot Sky Cinema con Alessandro Gassmann

Sky Cinema è protagonista dal 19 marzo di una nuova campagna che vede nei panni del testimonial Alessandro Gassmann. Realizzata da M&C Saatchi e prodotta dalla cdp Think Cattleya, il nuovo spot è stato girato negli Studios di Cinecittà. Quanti non hanno mai sognato di essere il capo di una major cinematografica, con la possibilità di visitare in ogni momento i “propri” Studios e ricevere tutte le attenzioni del caso da attori, registi, comparse e maestranze? È questo il concept della nuova campagna di Sky Cinema – Dove il cinema vive. Tra i luoghi “magici” di Cinecittà, vediamo Gassmann indossare gli abiti di un soldato della Prima Guerra Mondiale, mentre guida il nuovo capo tra zombie, ballerine di cabaret e attrici in abiti vittoriani, ognuno a testimonianza di numerosi generi filmici, in un luogo brulicante di grande cinema. Quando Gassmann viene richiamato sul set, il nuovo boss si aggira da solo per gli Studios e, con la meraviglia negli occhi, vede i Ghostbusters che si ripuliscono dallo slimer di un fantasma appena catturato, passa per un set western, vede i doppiatori alle prese con i dialoghi di Shrek, ammira la realizzazione di una scena d’amore, arretra di fronte all’inquietante protagonista del film Halloween e finisce per sbaglio nell’inquadratura di Spider-Man. Ma al capo tutto viene perdonato… Alla fine ecco Gassmann ritrovare il “boss” indossando uno smoking come gli attori alla Notte degli Oscar, mentre gli presenta la sua nuova auto: la DeLorean di Ritorno al futuro, dove è già seduta la famiglia del boss. Perché tutto questo appartiene a loro. Allo stesso modo ogni cliente Sky Cinema può sentirsi davvero il capo dell’offerta cinematografica di Sky, da sempre rivolta a tutta la famiglia, con tutti i generi del grande cinema: dalle attesissime prime visioni ai film d’autore, dalle collection dedicate alle saghe e agli attori più amati fino a commedie, thriller, horror, film drammatici, romantici, d’azione e per tutta la famiglia. Per ora lo spot è in programmazione solo sui canali Sky, ma è in definizione un piano per ampliare la pianificazione su mezzi terzi.

La nuova programmazione Sky Cinema

Al centro della comunicazione l’ampia offerta, da vivere anche on demand e con una selezione di film disponibili anche in 4K HDR con Sky Q satellite, di Sky Cinema. Tra i prossimi titoli da non perdere spicca La favorita, che ha ottenuto il Gran premio della giuria al Festival di Venezia 2019 e che si è aggiudicato l’Oscar per la miglior attrice a Olivia Colman, Il Corriere – The Mule di e con Clint Eastwood, e Men In Black: International. Non mancano i grandi film del cinema italiano, dall’ultima commedia di Antonio Albanese – Cetto c’è senzadubbiamente, a due vere sorprese dello scorso autunno cinematografico: la commedia fantastica scritta, diretta e interpretata da Alessandro Siani, Il giorno più bello del mondo, e L’Immortale, primo film diretto e interpretato da Marco D’Amore. Sempre presenti anche le collection tematiche: da Sky Cinema Spider-Man, al prossimo Sky Cinema Men In Black con i 4 film che compongono la saga del franchise dal successo planetario. Ad aprile sarà invece protagonista il cinema d’animazione: dall’1 al 19 aprile si accende Sky Cinema Dreamworks con il meglio delle animazioni nate nel famoso studio cinematografico. Tra i titoli proposti, solo per citarne alcuni, Shrek, Kung Fu Panda, Dragon Trainer, Z la formica, Baby Boss. Seguiranno, ad aprile, due collection dedicate a due grandi attori di Hollywood: Robert De Niro e Sylvester Stallone. Prossimamente su Sky Cinema anche l’ultimo capolavoro di Quentin Tarantino, C’era una volta a… Hollywood, con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, e anche Fast & Furious - Hobbs & Shaw, ultimo spin-off in ordine di tempo del franchise Fast & Furious.

Credits

  • Creative Agency: M&C Saatchi
  • Executive Creative Director e Partner: Luca Scotto di Carlo e Vincenzo Gasbarro
  • Creative Director: Matteo Grandese, Alessandro Candito
  • Senior Art Director: Olivia Nervi
  • Account: Roberta Cerutti
  • Head of planning: Massimo Capucci
  • Production Director: Federico Fornasari
 
  • Casa di produzione: Think Cattleya
  • Executive producer: Francesco Pistorio
  • Producer: Cecilia Barberis
  • Director: Wolfberg
  • Production design: Tonino Zera
  • Dop: David Hoffman
  • Costume designer: Gemma Mascagni
  • Editor: Marcello Saurino
 
  • Post production and vfx: Edi
  • Post production supervisior: Claudio Bellizzi
  • Producer: Federica Sbattini
 
  • Casa di produzione audio: Eccetera
  Sky Italia
  • Director Brand&Communication: Andrea Toscano
  • Cinema&Entertainment Communication Manager: Cristina Cipriani
  • Cinema&Entertainment Senior Communication Specialist: Zoe Margherita Baraldi Marcon
  • Head of Marketing Production: Annalisa Orsi
  • Marketing Production Manager: Federica Magnabosco

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI