• Programmatic
  • Engage conference

03/06/2020

Nuova identità per i kiwi Zespri con campagna tv, stampa e digital

Nuova immagine, nuovo logo, nuovo claim e un piano di comunicazione multicanale per l'azienda. Budget in crescita del 10%

Zespri_nuovo-logo.jpg

Zespri, produttore di kiwi neozelandesi e distributore in 59 Paesi dalla Nuova Zelanda all’Europa fino al Nord America e Asia, ha presentato, per la prima volta nei suoi 22 anni di storia, un completo rilancio dell’identità di marca. In accompagnamento al rebranding l'azienda ha dato il via ad una nuova e globale piattaforma di comunicazione in cui il tagline “Make your healthy irresistible”, in Italia "L’irresistibile gusto di sentirti bene”, vuole riflettere il posizionamento di marca. L'agenzia creativa che si è occupata della campagna pubblicitaria a livello europeo è Achtung! mcgarrybowen mentre il centro media è Universal Media. Per quanto riguarda il nostro Paese, dove l'investimento pubblicitario è nel 2020 in crescita del 10% rispetto all'anno scorso, è partito un piano di comunicazione integrato che punta sulla sinergia tra mezzi per amplificare il nuovo messaggio off e online in maniera continuativa durante la stagione. Gli spot sono protagonisti in tv con tagli da 20 e 10 secondi a partire dal 30 maggio e sono affiancati, nella prima fase, da un mix di stampa e digital, incluse azioni tattiche e virali sui canali social in collaborazione con diversi influencer. In calendario, inoltre, diversi appuntamenti di comunicazione e prossimità anche nel punto vendita.

Zespri, il nuovo logo e la comunicazione

La nuova “identità visiva” di Zespri risalta a partire da un nuovo logo che ha permesso di ridurre la riconoscibilità a scaffale di 2.5 secondi ed ha portato a un aumento del 29% nella propensione all’acquisto, spiega l'azienda nella nota stampa: spicca il naming rosso sottolineato dalla pennellata continua della “Z”, arricchito da un ventaglio verde, che richiama le venature interne del kiwi. La comunicazione, invece, mira a valorizzare gli elementi emozionali con quelli funzionali per presentare il kiwi Zespri come un frutto che fa stare bene, con un gusto unico. In aggiunta, ulteriore novità è dettata dall’introduzione di due asset di marca quali le mascotte, “kiwi Brothers”, frutti “umanizzati” protagonisti dello spot televisivo e dell’adattamento creativo su tutti i mezzi. “Dalla combinazione di questi elementi emerge una nuova identità che coglie l’interesse dei consumatori sui temi quali la salute e la ricerca di alternative nutrienti, gustose e naturali”, spiega Esther Marinas, Marketing Manager di Zespri Europe. “I kiwi Zespri non sono solo tra i frutti più nutrienti, ma hanno anche un ottimo gusto, con la possibilità per i consumatori di godersi uno spuntino sia salutare che delizioso: questo è il messaggio principale che vogliamo trasmettere. È qualcosa che rappresenta un'importante pietra miliare per l'azienda, che emerge in un momento molto produttivo e siamo fiduciosi che soddisferà non solo i nostri affezionati clienti, ma che ne attirerà di nuovi". Questo progetto a 360° nasce proprio con l’obiettivo di conquistare un più chiaro target di consumatori a livello globale, sicuramente più attento nell’atto di acquisto, che cerca nel brand che “sceglie” una componente valoriale nella quale potersi identificare. “L’intero piano di attivazione è costruito attorno ad importanti learnings globali e locali” ha dichiarato Emanuele De Santis, Marketing Manager Italy & Greece di Zespri. “I nuovi elementi creativi sono una base fondamentale per le nostre ambizioni di crescita di awareness sul mercato, così come l’opportunità di massimizzare le performance dell’investimento in comunicazione sostenuto da una crescita di circa il 10% rispetto alla scorsa stagione. È stato il grande lavoro di squadra tra 6 paesi, agenzie regionali e partner locali (che ringrazio) che ha permesso la realizzazione e l’adattamento creativo coerente di tutti gli asset. Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto fin qui”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI