• Programmatic
  • Engage conference

24/01/2020
di Francesco Tempesta

Lagostina, a febbraio lo spot con Cannavacciuolo; il digital a quota 70%

Firmano Action & Branding e Dentsu Aegis Network. La pianificazione sarà multimediale, con il coinvolgimento di smart tv, web, social e stampa, e sarà anche in programmatic

lagostina-cannavacciuolo.jpg

La pentola a pressione di Lagostina compie sessant'anni e l'azienda ha deciso di festeggiare questa importante ricorrenza con un aumento degli investimenti e un ritorno in comunicazione in occasione del lancio di LagoEasy’Up Technology, un nuovo sistema per le pentole a pressione che ne facilita apertura e chiusura con una sola mano, in un solo movimento e in ogni posizione del coperchio. Proprio questa tecnologia sarà la protagonista della campagna, in cui verrà "raccontata" dallo chef Antonino Cannavacciuolo, da 4 anni testimonial del brand, e da Linea, il celebre personaggio creato dalla mano di Osvaldo Cavandoli, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita e che ha accompagnato i commercial Lagostina sin dai tempi di Carosello. I due metteranno in evidenza tutti i benefici della pentola a pressione e della nuova tecnologia LagoEasy’Up in uno spot da 60” che strizza l'occhio al glorioso passato di Lagostina ma che d'altro canto proietta il brand nel futuro grazie all’innovazione della pentola a pressione. Il video, per il quale è stato scelto il nome di “Antitutorial”, vede Chef Cannavacciuolo in una versione inedita e ironica, entrare e uscire di scena in modo curioso, lasciando negli spettatori una sorta di suspence. La Linea lo segue spazientita riuscendo a raggiungerlo solo sul finale, quando viene finalmente svelata la pentola a pressione Lagostina con nuova tecnologia Lagoeasy’up. La battuta con la quale lo Chef accoglie la Linea è un richiamo alla nota domanda del Carosello “Ma cosa stai cercando?”. La creatività della campagna porta la firma di Action & Branding, vincitrice di una gara lo scorso settembre, con la direzione creativa di Francesco Pedrazzini e Francesca Luppi, mentre la casa di produzione è Sala Giochi con la regia di Carlani e Dogana (per la Linea, La Linea © Cava / Quipos). La pianificazione è curata da Dentsu Aegis Network, che a sua volta ha recentemente ottenuto l'incarico per il media dell'intero Groupe Seb (cui Lagostina fa capo) a livello globale alla fine del 2019. La campagna prenderà il via il 15 febbraio e, fino ad aprile, avrà una diffusione multimediale su smart tv, web, social e stampa e che passerà anche dai punti vendita (anche comunicando il packaging dei prodotti, appena rivisitato con l'utilizzo di un linguaggio meno tecnico). La pianificazione sfrutterà anche il programmatic con l'obiettivo di coinvolgere siti a target. Importante il coinvolgimento del mezzo digital, cui fa capo anche la tv (la pianificazione sarà addressable) e a cui andrà il 70% dell'investimento, con il 30% affidato invece alla stampa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI