• Programmatic
  • Engage conference

02/09/2021
di Alessandra La Rosa

De’Longhi punta su Brad Pitt per la sua prima campagna globale. Firma M&C Saatchi Milano

L'on air da oggi in oltre 30 Paesi. In Italia, spot e visibilità multimediale fino a fine anno, con planning di Mediaplus

Brad Pitt è il protagonista del nuovo spot De'Longhi, parte della prima campagna globale del brand

Brad Pitt è il protagonista del nuovo spot De'Longhi, parte della prima campagna globale del brand

Dopo Nespresso con Clooney e il suo “What else”, arriva De’Longhi con Brad Pitt e il suo “Perfetto”.

L’azienda trevigiana di elettrodomestici ha scelto l’affascinante star di Hollywood come volto della sua nuova campagna globale dedicata alle macchine da caffè.

Uno spot dal sapore elegante e cinematografico, complice il suo protagonista ma non solo. De’Longhi ha voluto infatti coinvolgere, insieme a lui, un parterre di grandi nomi del mondo di Hollywood: il regista Damien Chazelle, il direttore della fotografia Linus Sandgren e il compositore Justin Hurwitz – tutti parte dell’entourage del film pluripremiato agli Oscar “La La Land”. Gli scatti di campagna sono stati realizzati dal celebre fotografo Lachlan Bailey.


Leggi anche: BRAD PITT SEX-SYMBOL ANCHE IN PUBBLICITÀ: ECCO I SUOI SPOT PIÙ BELLI


Nella campagna si è pensato di raccontare un giorno nella vita di Brad Pitt: lo si vede acquistare dei chicchi di caffè a inizio giornata, girare per le strade di Los Angeles a bordo della sua moto e fermarsi al distributore per fare benzina, fin quando, a conclusione di questa piacevole normalità, arriva quel momento che tutti aspettiamo: un buon caffè, o cappuccino, per conto nostro. Un momento “perfetto”, come sospira lo stesso Brad Pitt a fine spot.

Scegliere Brad Pitt per questa campagna internazionale non significa solo scegliere un volto conosciuto a livello globale, spiega l’azienda in una nota. Pitt è attore e produttore di grande talento, attento alle questioni ambientali, collezionista d’arte, appassionato di architettura e di design, soprattutto riesce a mantenere un profilo discreto a dispetto della sua immensa notorietà. Un profilo che corrisponde all’anima profonda di De’ Longhi, come spiega Massimo Garavaglia, CEO Gruppo De’ Longhi: “De’ Longhi è cresciuta in maniera straordinaria negli ultimi anni, e la produzione di macchine da caffè ha ormai assunto un ruolo centrale in questa crescita. Brad Pitt ci è sembrato l’ambassador perfetto per raccontare De’ Longhi al mondo: incarna alla perfezione lo spirito dell’azienda, internazionale e coraggiosa, e al contempo elegantemente discreta.”

“L’investimento previsto per questa campagna – prosegue Garavaglia – è parte integrante della strategia di accelerazione sulle attività di marketing e comunicazione messa in atto negli ultimi anni e che prevede per il 2021 un ulteriore aumento rispetto allo scorso anno, come già annunciato nel nostro piano industriale e nella guidance già rilasciati".


Leggi anche: TUTTE LE ULTIME NEWS SU DE'LONGHI


Dopo tre campagne che hanno raggiunto più di venti paesi tra Europa e Asia, per l’azienda si tratta della prima campagna davvero globale, pianificata in simultanea in oltre 30 Paesi.  

In Italia, la campagna “Perfetto” sarà on air fino alla fine dell’anno sulle più importanti emittenti televisive nazionali (Rai, Mediaset, La7, Discovery e Sky) con una copertura del target superiore al 90% e circa la metà dell’esposizione in prima serata. Il target di destinazione include tutta la popolazione italiana adulta di età compresa tra i 30 e i 65 anni.

La campagna televisiva sarà supportata da una pianificazione sui principali quotidiani nazionali e da una strategia digitale che vedrà una presenza costante online e su diversi siti d’informazione di prima fascia, integrata a una strategia di affissione a copertura della città di Milano, con una maxi affissione nei pressi di Corso Buones Aires, la brandizzazione dell’edicola digitale Civic Brera di Corso Garibaldi e pensiline nelle stazioni metropolitane del capoluogo.

La creatività della campagna è a cura di M&C Saatchi Milano, l’agenzia guidata da Carlo Noseda, ufficialmente Global Hub del brand da oltre due anni. La campagna è stata realizzata a Los Angeles lo scorso marzo e post-prodotta a Milano dalla casa di produzione Utopia.

Mediaplus ha gestito la strategia e la pianificazione media in oltre 30 paesi, tra Europa (Italia inclusa) e regione Asia-Pacific, mentre Wavemaker gestisce Sudafrica, Cina e Stati Uniti e Fusion 5 si occupa degli Emirati Arabi/Dubai.


Leggi anche: DE'LONGHI SCEGLIE MEDIAPLUS E PORTA IN HOUSE IL 20% DELLA SPESA PUBBLICITARIA


Di seguito lo spot globale.

Sul suo canale YouTube, De' Longhi ha anche pubblicato la versione italiana dello spot, che vi mostriamo sotto, insieme ai credits.

Credits spot De’ Longhi “Perfetto” con Brad Pitt:

  • Agenzia creativa: M&C Saatchi
  • Executive Creative Director e Partner: Luca Scotto di Carlo, Vincenzo Gasbarro
  • Creative Director: Angelo Ratti
  • Senior copywriter: Cristina Marra
  • Account Director: Filippo D’Andrea, Daria D’Angelo
  • Account Manager: Eleonora Guidolin, Emanuela Perna
  • Head of Planning: Andrei Kaigorodov
  • Digital strategist: Stefania Zulian
  • Digital producer: Alessia Serino
  • Head of UX/UI: Leopoldo Schutz
  • Digital designer: Daniela Ciattaglia
  • UI designer: Valentina Rissoglio
  • Senior art digital: Giulia Richetta
  • Digital copy: Ilaria Valone
  • Jr Art Director: Camilla Vanadia, Pietro Vignolini
  • Casa di Produzione: Superprime
  • Regia: Damien Chazelle
  • Direttore della fotografia: Linus Sandgren
  • Compositore: Justin Hurwitz
  • Managing Directors: Rebecca Skinner, Michelle Ross
  • Head of Production: Matt Sanders
  • Producer: Carr Donald
  • Casa di Produzione foto: Art Partner
  • Fotografo: Lachlan Bailey
  • Producer: Sarah-Louise Colivet
  • On-site Producer: Leonie Wilson
  • Director’s cut: Exile
  • Editor: Shane Reid
  • Producer: Micheal Miller
  • Head of Production: Jennifer Locke
  • Post-Produzione: Utopia
  • Executive Producer: Francesco di Trani
  • Senior Producer: Luigi Dalena
  • Post-Production Supervisors: Luigi Dalena, Silvia Marini
  • Editor: Andrea Besana
  • Compositing: Proxima Milano
  • Sound: Peperoncino Studio
  • Ritocco foto: B612 studio
  • Agenzia P.R. Global: Karla Otto
  • Consulenza Celebrity Endorsement: Spark
  • Talent Management: Shemarya Artists

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI