• Programmatic
  • Engage conference

19/03/2021
di Andrea Salvadori

Perdormire: rebranding, digital transformation e un budget pubblicitario che sale nel 2021 a 6,5 milioni di euro

Il brand del bedding punta su tv, radio, affissioni e digital con Dilemma e Taurus Adv. Ad Ogilvy affidato il posizionamento strategico a partire dai social

Paolo Luchi

Paolo Luchi

Investimenti pubblicitari in crescita e nuovo posizionamento di brand per Perdormire, il marchio operativo nel bedding del Materassificio Montalese.

Dopo un 2020 chiuso con un fatturato di circa 90 milioni di euro, in crescita del 14,7% rispetto al 2019, e con un piano di investimenti da 8 milioni di euro, di cui 1 milione per la digital transformation, Perdormire intende ora spingere sulla leva dell’acceleratore sul fronte della pubblicità per comunicare le tante novità introdotte lo scorso anno. 

Nel 2020 la società ha infatti avviato un progetto triennale di rebranding che interesserà tutti i negozi all’insegna del tema della “Design for Wellness Experience”. Il nuovo concept store è stato disegnato in collaborazione con lo studio Duccio Grassi Architects. Il designer Fabio Novembre si è occupato quindi del restyling del logo. L’anno scorso Perdormire ha poi lanciato la nuova piattaforma web, realizzata da Media Engine, uno strumento centrale nel processo di sviluppo multicanale dell’azienda per la crescita del business attraverso l’ecommerce. E un’applicazione, a disposizione dei consulenti di vendita, per gestire in tempo reale la relazione con il cliente attraverso un configuratore 3D che permette di visualizzare tutte le combinazioni di un sistema letto.

«Nel 2021 l’investimento pubblicitario di Perdormire crescerà rispetto ai 4 milioni dello scorso anno, arrivando a circa 6,5 milioni di euro», spiega ad Engage Paolo Luchi, head of sales & marketing di Materassificio Montalese, nella video intervista pubblicata qui sopra. «Confermiamo la nostra presenza in televisione ma con una novità: non solo le reti Mediaset ma, per la prima volta, anche i canali Rai, per un totale di quasi 30 settimane di pianificazione. Siamo già on air con uno spot con testimonial Ale e Franz assieme ad Alena Seredova, ambientato nel nuovo concept store. Nel 2021 debutteremo inoltre sulla radio nazionale, con una campagna su Radio Deejay, Radio Italia, Radio Capital e Radio Rai 2. Il piano di comunicazione si completa con la presenza nei circuiti di mega-affissioni delle grandi città del paese». Perdormire comunica inoltre sul digital, «un investimento di circa mezzo milione di euro che utilizziamo per diverse attività, come Google Adwords, Spotify e YouTube, con una comunicazione orientata alla logica del drive to store» 

Ad occuparsi della creatività delle campagne di Perdormire è Dilemma, mentre la pianificazione media offline e online è gestita da Taurus Adv. A inizio anno il brand ha quindi scelto Ogilvy come partner per lo sviluppo di un piano di comunicazione integrata che prevede un contratto di durata pluriennale. Una collaborazione che è iniziata con la definizione del nuovo posizionamento strategico di comunicazione del brand, l’ideazione della strategia social e la produzione dei contenuti sempre per le piattaforme social.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI