• Programmatic
  • Engage conference
di Cosimo Vestito

La fabbrica di cioccolato Gay Odin si affida ad Antville per il rebranding

L'operazione è stata svolta con l'obiettivo di intercettare nuove fasce di consumatori e accrescere la brand awareness

Anna Speranza Ambrosio e Angela Pastore, fondatrici di Antville

Anna Speranza Ambrosio e Angela Pastore, fondatrici di Antville

La storica fabbrica di cioccolato di Napoli Gay Odin, sul mercato da oltre un secolo, si è affidata a Antville, agenzia di comunicazione fondata dalla Executive Creative Director, Angela Pastore, e da Anna Speranza Ambrosio, Partner, Chief Operating Officer e Art Director, per attuare un rebranding nel pieno rispetto della storia dell'azienda.

L’operazione ha avuto l'obiettivo principale di intercettare nuove fasce di consumatori e fare brand awareness. Le esigenze nate da clienti sempre più giovani e attenti a stile e forma, oltre che all’eccellenza dei prodotti, hanno richiesto interventi che non snaturassero l'essenza della marca, mentre la clientela affezionata andava comunque rassicurata, sottolinea la nota.

Il team di Antville

Il rebranding di Gay Odin da parte di Antville non è stato radicale, ma un’operazione mirata che non ha stravolto l'identità consolidata della fabbrica napoletana di cioccolato. L'agenzia ha infatti effettuato una sorta di ritorno al passato per proiettare l'azienda verso un nuovo inizio, recuperando l’heritage e attribuendo nuovi significati al pay-off, volutamente invariato.

Un lavoro per rispolverare le storiche insegne che, dopo un'analisi di mercato e una lunga consulenza, sono tornate alle origini dell’azienda: il logo e le antiche illustrazioni anni ’20 sono stati attualizzati, reinterpretati e declinati in inedite varianti. Uno storytelling visivo che ha esaltato i valori dell’azienda con nuovi eleganti packaging e contenuti social più creativi e ingaggianti.

Per il restyling del logo si è anche considerato l’aspetto della digitalizzazione con specifici test sul digitale, mentre per le confezioni è stato valorizzato l’appeal del brand.

Crediti

Antville

  • Angela Pastore, Founder, CEO & Executive Creative Director 
  • Anna Speranza Ambrosio, COO & Art Director 
  • Margherita Matera, Marketing Strategist & Digital Specialist 
  • Pierpaolo Andolfi, Creative Director & Senior Copywriter 
  • Fabio Tilocca, Senior Copywriter 
  • Sebastiano Urciuoli, Junior Art Director 
  • Marco Tammaro, Junior Art Director & Illustrator 
  • Serena Matera, Video & Audio Editor
  • Sara Tiano, Illustrator
  • Alessandra Farinella, Photographer
  • Sedi: Caserta (Headquarter), Roma, Milano 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI