• Programmatic
  • Engage conference

16/02/2023
di Andrea Salvadori

Philips Domestic Appliances sceglie OMG per la pubblicità globale

omnicom.jpg

Dopo aver scelto lo scorso anno Droga5 come nuova agenzia pubblicitaria a livello globale, Philips Domestic Appliances ha ora selezionato un nuovo centro media. 

Dopo una proceduta di gara, la società che produce elettrodomestici da cucina, le macchine per il caffè, soluzioni per il controllo del clima, l'abbigliamento e i prodotti per la cura dei pavimenti, venduta da Philips alla società cinese Hillhouse Capital nel 2021 per circa 3,7 miliardi di euro, ha scelto Omnicom Media Group per la gestione dei suoi investimenti pubblicitari. 

L’incarico riguarderà dal prossimo 1 aprile il planning e il buying dei mezzi tradizionali, digitali e delle campagne a performance negli oltre 100 mercati dove Philips Domestic Appliances distribuisce i suoi prodotti. 


Leggi anche: TUTTE LE GARE PUBBLICITARIE DEL 2023


“I consumatori vogliono un'esperienza completa. Non fanno differenza tra il messaggio e il mezzo. Ecco perché abbiamo progettato un modello di agenzia che mette davvero il consumatore al primo posto e si concentra sull'impatto", afferma Trix van der Vleuten, Head of Global Brands & Marketing Strategies di Philips Domestic Appliances.

“Con OMG abbiamo trovato un media partner che ci permette di crescere e di raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. La tecnologia, gli strumenti e le persone di talento di OMG portano i media a un livello superiore attraverso l'integrazione, la standardizzazione, l'automazione, la semplificazione e l'innovazione. Attendiamo con impazienza di avviare la collaborazione a lungo termine con la nostra nuova agenzia”, aggiunge Alex de Ruwe, Head of Media di Philips Domestic Appliances.

“OMG e Philips Domestic Appliances hanno un obiettivo comune: trasformare l'esperienza del consumatore per garantire all’azienda una crescita a lungo termine. Questo obiettivo è il fondamento della nostra piattaforma multimediale su misura”, conclude Florian Adamski, Ceo di Omnicom Media Group. 

Ad occuparsi del media attualmente è Carat, la centrale che tra l’altro proprio nel 2021 aveva perso l’incarico di Philips (e delle attività mantenute dal gruppo olandese dopo la vendita della divisione Domestic Appliances) sempre a vantaggio di Omnicom. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI