• Programmatic
  • Engage conference

09/06/2020

Emailing Network lancia oltre un milione di e-mail a supporto delle iniziative delle ONG

In questo periodo di emergenza sanitaria, la società ha realizzato oltre un milione di e-mail gratuite incoraggiando donazioni, volontariato e supporto al personale sanitario

email.jpg

Gli ultimi mesi sono stati segnati dalla crisi sanitaria causata dal Coronavirus. Questa situazione ha generato un grande incremento delle opere di solidarietà in tutto il mondo. Sia individualmente che collettivamente, sono state intraprese numerose azioni a sostegno delle persone più colpite da questa situazione. A questo trend solidale si sono aggiunte molte aziende, alcune delle quali si sono trovate a dover chiudere le porte delle loro sedi negli ultimi due mesi. Ciò non ha impedito che molte abbiano saputo trasformare il proprio modello di business adattandosi alle circostanze e contribuendo a migliorare la situazione globale, mentre altre società non hanno avuto questa necessità, essendo completamente digitalizzate ed in grado di condurre la propria attività normalmente. Consapevoli di questo vantaggio, molte realtà hanno voluto supportare varie iniziative mettendo a disposizione gratuitamente i propri strumenti a fini sociali. Questo è stato il caso del gruppo editoriale digitale Emailing Network, che ha realizzato oltre un milione di e-mail gratuite, promuovendo donazioni, offrendo volontariato e supportando il personale sanitario attraverso ONG multinazionali, nonché iniziative locali, aiutandole a generare più traffico grazie alla sua esperienza in consulenza display, RRSS e CRM e dati. email Emailing Network ha adattato tutta la struttura implementando al 100% lo smart working, ed il team ha contribuito “da casa” a diverse iniziative benefiche. Il team Emailing Network ha affermato inoltre di aver scoperto diversi vantaggi nell'home office, che verranno adattati ed utilizzati anche una volta terminata l’emergenza. La società ha promosso queste iniziative attraverso i social media invitando altre realtà ad unirsi, ricorrendo ad hashtag internazionali divenuti ormai trending topic.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI