• Programmatic
  • Engage conference

04/02/2020

Diennea: a marzo il lancio della MagNews Customer Journey Platform

La società guidata dalla General Manager Florida Farruku continua inoltre ad investire per rafforzarsi sul fronte delle capacità di Data Science

Diennea continua a investire per rafforzare il suo posizionamento sul mercato come Customer Journey Provider e annuncia, dopo il recente lancio dell’agenzia tbd powered by Diennea, il prossimo arrivo sul mercato della nuova piattaforma MagNews Customer Journey Platform. A fare il punto con Engage sulla strategia della società con headquarter a Faenza, e filiali dirette anche a Milano, Bologna e Parigi, è la General Manager Florida Farruku. «Lo scenario è sempre più articolato, veloce e innovativo», spiega la manager. «Pensiamo ad esempio alla crescente diffusione di tutte le soluzioni abilitate dall'intelligenza artificiale, come il marketing conversazionale, gli assistenti virtuali, la ricerca vocale e per immagini, fino alla produzione di contenuti. Oppure alla nascita di nuove modalità di acquisto come il social commerce e di possibilità di esperienza come la realtà aumentata e le tecnologie immersive che aprono scenari nuovi nella promozione e nella vendita. Persino un media “tradizionale” come l’e-mail vive il suo momento di innovazione con l'introduzione del contenuto dinamico e interattivo». Queste, è il ragionamento di Farruku, sono solo alcune tra un'infinità di nuove applicazioni e possibilità che si introducono continuamente nel mercato. «Se consideriamo lo scenario complessivo delle tecnologie per il marketing, il cosiddetto settore MarTech, sono migliaia le soluzioni disponibili per le più disparate esigenze. Per le aziende è sempre più difficile stare al passo con questo tasso di evoluzione tecnologica ed esperenziale e orientare gli investimenti tra opzioni sempre nuove e diverse che passano velocemente dall'essere una scommessa, l’innovazione, a uno standard nelle aspettative dei clienti. È un quadro complesso che può disorientare e dove il primo bisogno delle aziende sono chiarezza, semplicità e concretezza. Per esempio, se oggi siamo tutti d'accordo sul fatto che la Customer Experience sia l'elemento determinante del successo di un brand, sono pochi i punti di riferimento concreti capaci di guidare le aziende nella costruzione di questa esperienza». In questo scenario sempre più articolato e in costante e rapida evoluzione, i servizi che le aziende oggi richiedono alle agenzie sono sempre di più. «Per prima cosa, il cliente cerca qualcuno in grado di decodificare e interpretare la complessità, fornendo soluzioni che rispondono a chiari obiettivi di business», spiega Farruku. «Qualcuno che abbia la “mappa” giusta per orientare scelte e investimenti. È in questa capacità di decodifica e interpretazione che entra in gioco il Customer Journey, il piano concreto in cui si costruisce e perfeziona l'esperienza dei clienti e che fornisce lo scenario dove incastonare tecnologia e servizi, per rispondere a bisogni concreti e non agli hype tecnologici e di marketing del momento. È con questo significato che ci definiamo un Customer Journey Provider. Un partner capace di portare chiarezza e semplicità con un focus su obiettivi e risultati e un metodo di lavoro che vede nel Customer Journey la dimensione in cui esprimere strategia e tattica, efficacia ed efficienza, expertise e innovazione. Il nostro approccio è collegare obiettivi del brand e bisogni dei suoi clienti per creare un percorso virtuoso, un Customer Journey appunto, dove tutti siano soddisfatti al massimo. In altre parole, costruiamo uno scenario che soddisfa i clienti finali e di conseguenza raggiunge gli obiettivi aziendali, di modo che vincano tutti». L’offerta di Diennea dunque è costruita sul governo e sulla gestione del Customer Journey per rispondere a tre obiettivi principali di tutte le aziende, sottolinea la manager. «Trovare nuovi clienti, vendere di più e fidelizzare la clientela, con la consapevolezza che questi obiettivi si raggiungono partendo dalla prospettiva dei clienti finali, dalla soddisfazione dei loro bisogni e dalla creazione di un rapporto di fiducia con il brand, prodotto o servizio. Una prima novità di quest'anno è stato il lancio della nostra Digital, anzi Customer Journey Agency, tbd powered by Diennea. Un passaggio con cui vogliamo valorizzare l’esperienza messa a frutto in questi anni nell’ideazione, progettazione e realizzazione di progetti finalizzati alla fidelizzazione e alla crescita del valore cliente, testimoniata da casi di successo con clienti come Loacker, Parmalat, Unicef e Campagnolo. L’altra grande novità del 2020 sarà quindi il lancio della nuova piattaforma MagNews Customer Journey Platform. «La piattaforma rappresenta la nostra soluzione per la progettazione e la gestione di Customer Journey. Un sistema incentrato su obiettivi, risultati e kpi, con il quale i nostri clienti saranno in grado di avere sotto controllo, governare e coordinare tutti i momenti di interazione con i propri utenti per massimizzarne le performance. Non voglio anticipare troppi dettagli, ma non ci sarà molto da aspettare visto che la presenteremo a fine marzo in occasione di un evento MagNews completamente focalizzato sul Customer Journey, con progetti, risultati e, questa è una terza novità, la prima ricerca italiana dedicata al tema». La società continua infine a rafforzarsi «sul fronte delle capacità di Data Science, per noi il fattore determinante sia nella definizione delle strategie che per alimentare, analizzare e ottimizzare costantemente le azioni sul Customer Journey. Una prospettiva data driven che permea i nostri progetti in tutte le loro fasi e naturalmente la nostra tecnologia. Per questo, oltre ad arricchire il nostro team interno con nuove professionalità e tecnologie, stiamo collaborando con realtà complementari per l'implementazione di algoritmi di machine learning applicati al Customer Journey e focalizzati su acquisizione, crescita del valore e fidelizzazione».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI