• Programmatic
  • Engage conference

19/12/2022
di Lorenzo Mosciatti

Web app per le banche: CST e Quantico uniscono le forze

Prosegue la collaborazione tra la società di servizi per il cash management bancario e la digital company che la supporta nello sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative

CST-Quantico.jpg

Venticinque anni di attività e il lancio di due nuovi software dedicati alle banche: per CST, la società di servizi per il cash management bancario, il 2022 è stato un anno ricco di novità. Forte della storica partnership con NCR, produttore di ATM leader a livello mondiale, CST opera sul mercato bancario facendosi carico della gestione dei flussi di contante che circolano nei cash point delle filiali, offrendo servizi integrati di monitoraggio, contabilizzazione, programmazione operativa, logistica e ispettiva. 

Una realtà con pochi eguali sul mercato nazionale, che vanta tra i propri clienti istituti di credito tradizionali (Banca Mediolanum, Compass) e di nuova generazione (CheBanca!). Con le sue cash solutions, CST ha saputo intercettare le nuove esigenze del comparto bancario, alleggerendo la struttura di back-office e semplificando i processi, per snellire le procedure e ridurre i costi. La gestione del contante (o cash management) comporta infatti una serie di oneri e complessità per le banche: legate alla logistica, alla verifica contabile dei flussi di banconote negli ATM di filiale e alla compliance normativa. 

“Stiamo assistendo ad una trasformazione radicale della rete fisica bancaria che è ormai quasi interamente dedicata ad una qualificata offerta di prodotti finanziari”, afferma Giustino Costantini, Founder & Ceo di CST. “Tuttavia la banca non può fare a meno di soddisfare la clientela nei servizi più tradizionali, come il prelievo e il versamento di contanti. Riteniamo indispensabile che la tecnologia supporti adeguatamente il cambiamento anche in questa nicchia di attività”.  

Attraverso strumenti tecnologici avanzati, CST garantisce ai propri clienti affidabilità e un servizio puntuale ed efficiente. La collaborazione con Quantico, digital company che offre servizi trasversali in ambito IT (tra cui System Integration e Software Development) è nata proprio in quest’ottica: dar vita a una sinergia tra competenza e tecnologia per proporre al settore bancario soluzioni digitali strategiche ed efficaci. 

I software nati dalla collaborazione tra CST e Quantico 

L’introduzione sul mercato dei nuovi ATM SelfServTM di NCR, cash machines tecnologicamente avanzate e dotate della doppia funzionalità di versamento ed erogazione, ha portato CST a voler investire in una soluzione software appositamente pensata per la gestione contabile dei movimenti di ricircolo banconote. 

“Le più recenti postazioni self-service soddisfano le aspettative realizzando vere e proprie economie gestionali con macchine sempre più evolute”, spiega Costantini. “Abbiamo quindi pensato che l’utilizzo aggiuntivo di supporti digitali contabili-gestionali sulle reti ATM potesse realizzare un ulteriore incremento dei vantaggi, innanzitutto per chi è addetto all’interno della banca alla riconciliazione dei movimenti contabili sulla macchina. Sono opportunità che si manifestano ancora più chiaramente quando si impiegano i più sofisticati ATM con ricircolo, dove viene altresì realizzato un tangibile risparmio di costi nei servizi di Cash in Transit ed un conseguente generale contenimento della movimentazione del contante”.

L’IT management di CST si è quindi rivolto a Quantico, già IT partner per l’infrastruttura informatica e la strategia di Data Security, per implementare un applicativo custom. Così è nata RCM (Recycling Cash Management), web app progettata sviluppata da Quantico, fruibile da web browser e configurabile con un diverso set di features per le diverse tipologie di utenza: istituti bancari e filiali, società di trasporto valori (cash in transit), tecnici delle macchine ATM. 

Il software consente l’incameramento dei flussi di cash in e cash out dalle macchine ATM e la loro completa gestione contabile. Una dashboard di controllo intuitiva, con vista calendario e sistema di notifica, permette di coordinare l’attività di trasporto valori. Gli stessi addetti al Cash In Transit (CIT) utilizzano l’applicativo per visualizzare le richieste e registrare le movimentazioni di banconote. Le filiali acquisiscono una visione globale sulle operazioni e possono consultare le previsioni di svuotamento e riempimento degli ATM. 

CST si è affidata a Quantico anche per l’implementazione di POC (Prenotazione Operazioni Contante), custom web app progettata per adeguare le banche commerciali alla più recente normativa di Banca d’Italia sui trasferimenti di contante da e verso le proprie filiali, che prevede il tracciamento obbligatorio tramite canale SWIFT. Attraverso il software le banche prenotano depositi e prelievi presso le filiali di Banca d’Italia a loro associate e si interfacciano con i CIT che operano e registrano sull’applicativo le attività di trasferimento e trasporto valori, il tutto tramite interscambio di file XML attraverso il canale SWIFT. 

Per entrambi gli applicativi è previsto un piano avanzato per la protezione dei dati e la sicurezza informatica, aspetto di primaria importanza quando si parla di soluzioni IT per le banche. Il sistema di autenticazione si basa su crittografia simmetrica, meccanismo che garantisce la tutela delle informazioni sensibili e l’accesso solo a dispositivi abilitati. L’intera infrastruttura IT è stata ottimizzata per garantire massima affidabilità ai Data Center di CST. 

“Pur essendosi sviluppata solo recentemente, la collaborazione con Quantico ha già prodotto risultati importanti, come la piattaforma di interfacciamento con Banca d’Italia POC e l’applicazione contabile di riconciliazione delle movimentazioni su ATM con ricircolo. I risultati sono molto soddisfacenti - conclude Costantini - e la collaborazione fra CST e Quantico proseguirà con l’obiettivo di accrescere sempre di più il valore aggiunto della tecnologia di supporto al self service bancario”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI