• Programmatic
  • Engage conference

10/03/2020

Rinnovo della partnership tra WebAds e NativeJ per la pianificazione social

L'accordo servirà a valorizzare le inventory di NativeJ, garantendo agli advertiser la possibilità di pianificare campagne sui social

nativej-webads.jpg

WebAds e NativeJ, piattaforma di influencer marketing e branded content distribution 100% social, annunciano il rinnovo della collaborazione per il 2020 per la gestione della pianificazione social (abbiamo parlato qui dell'avvio della partnership). L'accordo tra le due realtà servirà a valorizzare le inventory di NativeJ, garantendo agli advertiser la possibilità di pianificare campagne sui social in maniera del tutto differente rispetto agli standard. L’agenzia infatti vanta un posizionamento unico nel mercato italiano: la sua tecnologia proprietaria contente l’accesso ad un ampio bacino di traffico organico sui social media, reso possibile da oltre un migliaio di accordi con editori ed influencers delle diverse industry. Pagine editoriali di alto profilo, così come blog verticali, a cui si sono via via aggiunti i profili di influencer con logica by-invitation-only, compongono ad oggi un’audience qualificata di oltre 200 milioni di utenti in Italia, direttamente raggiungibili attraverso la piattaforma, spiega la nota stampa. “La nostra mission è portare valore al mercato della distribuzione di contenuti sui social media, e lo facciamo a partire da un modello innovativo che prevede la partnership con editori e influencer qualificati, la trasparenza, un DNA fortemente legato all’ottimizzazione degli investimenti dei nostri Clienti, e non da ultimo l’utilizzo della tecnologia come asset per la scalabilità del progetto. WebAds è per noi il partner ideale, con forti competenze in ambito social e digital tout court, insieme alla passione per l’innovazione e alla capacità di comprensione dei reali bisogni dei Clienti - che oggi più che mai vanno guidati nella realizzazione di progetti ‘sicuri’ efficienti” commenta Manuela Crotti, Founder & CEO di NativeJ. "NativeJ è una piattaforma unica nel suo genere, unisce tecnologia e human touch a vantaggio sia degli advertisers che degli influencers, valorizzando quindi sia l’inventory social che lo storytelling di marca", afferma Luca Scarselletta, Product & Publishers Director WebAds. Tra le attività dello scorso anno, un esempio di campagna di influencer marketing in cui la qualità e la cura dei dettagli hanno fatto la differenza, è costituita dalla campagna realizzata per Weleda Italia. Le influencer, attive in una campagna su Instagram per la durata di 2 mesi, hanno coinvolto le loro community con uno storytelling di prodotto emozionale e creativo. I risultati ottenuti sono stati oltre le aspettative, con un engagement rate superiore rispetto ai benchmark della industry di riferimento, ed una sentiment analysis che rivela ottima percezione del brand e una reale propensione alla conversione, spiega la concessionaria nel comunicato. “La collaborazione con NativeJ è la punta di diamante della divisione Branded Content e Influencer Marketing di WebAds” commenta Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds. "Nel primo anno di collaborazione abbiamo raccolto feedback estremante positivi dal mercato. Contiamo anche quest’anno di realizzare per i nostri clienti progetti ad alto valore aggiunto sia per il Brand che per gli users".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI