• Programmatic
  • Engage conference

20/08/2020
di Alessandra La Rosa

Index Exchange estende a livello globale l’accordo con White Ops contro le frodi

Tutte le inventory della piattaforma, su tutti i canali e in tutte le regioni, godranno della protezione di White Ops contro il rischio di traffico non valido

index-exchange.jpg

La piattaforma pubblicitaria Index Exchange espande a livello globale la propria collaborazione con la società anti frode White Ops.

Grazie all’ampliamento della collaborazione, tutte le inventory globali di Index Exchange, su tutti i canali e in tutte le regioni, godranno della protezione di White Ops contro il rischio di traffico non valido. Ciò consentirà ai buyer, spiega la piattaforma in una nota, “di fare acquisti sui canali emergenti di Index Exchange, come mobile app e TV connesse, con la sicurezza che la filiera sia protetta contro traffico invalido prima ancora che la proposta d’asta venga mandata a una DSP".

La partnership si basa sull’utilizzo della soluzione Advertising Integrity di White Ops, che previene le frodi pubblicitarie in fase pre-bid su ambienti desktop, mobile e CTV. La piattaforma Bot Mitigation di White Ops, inpoltre, fornisce una soluzione di prevenzione delle frodi con un focus sui bot più sofisticati, garantendo un processo di compravendita pubblicitaria più sicuro e trasparente.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI