• Programmatic
  • Engage conference

19/04/2021
di Lorenzo Mosciatti

Sport Network rafforza l’offerta commerciale con tre nuovi asset: running, esports e padel

Allo stop causato dalla pandemia, Gruppo Amodei e la sua concessionaria hanno deciso di reagire con un’operazione basata su quei mondi che hanno meglio resistito alla crisi

sport-network-2021.jpg

Sport Network, la concessionaria del Gruppo Amodei, rafforza la propria offerta commerciale nel mondo dello sport acquisendo nuovi asset nel running, negli esports e nel padel. 

“Contenuti che appassionano, grandi e nuove opportunità commerciali per approcciare un target fortemente stimolato e stimolante. Questo è il mondo Sport Network. Il 2021 è iniziato all’insegna della reazione. Si reagisce a un anno di crisi, si profila un percorso attivo e strategico per tutti i brand che vorranno percorrerlo con la concessionaria del Gruppo Amodei”, si legge nella nota stampa di Sport Network. Il 2021 sarà infatti un anno di ripresa, di ritorno a quei grandi eventi sportivi (dagli Europei alle Olimpiadi e alle ATP Finals, solo per citarne alcuni) che rappresentano per Sport Network importanti occasioni da cavalcare per creare progetti e iniziative speciali.

SN-novità2021.jpg

La concessionaria conferma la sua vocazione per gli eventi e in questo ramo, già a partire dal 2020, si sono affermati anche quelli digitali, da AutomotiveLab ai Caschi D’Oro, passando per SportLab e Motoweek, momenti di confronto ad alto livello nel mondo dei motori e dello sport in generale.

Grande operatività e sguardo attento al futuro è, quindi, il contesto che caratterizza il lavoro di Sport Network. La concessionaria, oltre a raccogliere novità e trend provenienti dal mondo dello sport, crea ora anche nuove opportunità. Tre i nuovi asset per il 2021, dunque: il running, gli esports e il padel. “L’editore Amodei e la concessionaria Sport Network lanciano un segnale molto forte, un nuovo grande investimento su tre linee di progetto legate da un unico fil rouge: la passione. Quel sentimento, quella spinta che rende curioso, ricettivo, preparato e pronto il soggetto che la prova. La passione attiva il target. Sport Network ha creato il ponte tra questo target e i brand e lo fa cavalcando proprio quella passione”.


Leggi anche: LA PAROLA AI MANAGER DI SPORT NETWORK E DEL GRUPPO AMODEI 


Allo stop causato dalla pandemia, il gruppo editoriale ha deciso di reagire con un’operazione basata su 3 mondi che hanno resistito alla crisi. La passione per la corsa ha portato tutti i runner italiani (e del mondo) a trovare il modo di correre in ogni caso, anche oltre le competizioni che sono state sospese nel corso del 2020. La passione per gli esports ha visto migliaia di ragazzi in contatto diretto ogni giorno, in un’attività che non ha bisogno necessariamente del contatto fisico, vive nel modo virtuale e, pertanto, ha potuto crescere anche nonostante il blocco della pandemia.La passione per il padel è un fenomeno sotto gli occhi di tutti, migliaia di persone ogni giorno in Italia cercano di aggiudicarsi il campetto per una partita tra amici. Aggregante, divertente, ha permesso a centinaia di migliaia di appassionati di trovare uno sfogo alla restrizioni da Covid che hanno colpito e limitato il mondo dello sport.

Le maratone di Venezia, Firenze, Roma e Napoli

Da oggi i brand possono quindi investire con Sport Network nell’unico circuito commerciale delle maratone e delle 21 km più importanti d’Italia. Correre e fare sport è uno stile di vita. La comunità di runner che si allenano tutto l’anno per partecipare alle gare è in costante aumento. Il running è il nuovo trend aggregante, positivo, valoriale e sociale. Sport Network l’ha capito e ha creato il primo circuito commerciale italiano in questo ramo a cui poter associare un brand e farlo parlare, vivere e correre nelle più belle città d’arte italiane, da Nord a Sud.

Prima della pandemia, Gruppo Amdoei si è assicurato, attraverso Corriere dello Sport, Infront, Italian Marathon Club e Atielle, la proprietà
della Maratona di Roma. Quindi ha dato vita ad un circuito di cui fanno parte le maratone di Venezia e Firenze (oltre a quella di Roma), la mezza maratona di Napoli e la Sorrento-Positano. Sport Network ha dunque oggi accordi con gli organizzatori delle maratone più importanti d’Italia. 

Il presidio degli esports per parlare ai Millennial e alla Generazione Z

A fine 2020 Gruppo Amodei ha acquisito da Fandango Club il 51% di PG Esports, un’operazione che ha dato il via ad un percorso interno alla Sport Network finalizzato a portare i brand clienti della concessionaria di fronte ai Millennial e alla Generazione Z. Un target che fa gola a molte aziende, ma molto complicato da raggiungere. "Sport Network da sempre offre ai brand le migliori opportunità nel mondo dello sport. E da oggi lo fa anche con gli esports, grazie alla più completa offerta italiana creata in sinergia con gli esperti di PG Esports. Affidarsi a Sport Network e PG Esports significa proprio raggiungere nuovi target con gli unici leader in Italia attivi in questo settore", spiega la concessionaria. 

Padel Social Club, un progetto editoriale multimediale 

Uno sport, un fenomeno sociale, una grande velocità di diffusione e una passione crescente. Per il Gruppo Amodei il padel è già oggi anche un contenuto editoriale multimediale. In questo modo editore e concessionaria offrono la prima vera opportunità di visibilità per i brand che vogliono avvicinarsi a questa realtà. 

Corriere dello Sport-Stadio ha intrapreso un progetto editoriale crossmediale dedicato, il Padel Social Club, un progetto che tocca stampa, sito e social della testata. Oltre il racconto anche la competizione, Padel Social Club è anche la Coppa dei Club, un torneo su base nazionale che coinvolge circoli in tutta Italia con finalissima questa estate.

I commenti dei manager 

“Abbiamo visto uno spazio e ci siamo mossi in quella direzione. In un mercato saturo si è aperta una breccia generata da passioni che si sono alimentate e sono cresciute durante la pandemia, siamo andati verso questi tre mondi creando delle vere divisioni che permetteranno ai brand che vorranno percorrere questa strada con noi di raggiungere un target appassionato e molto attivo e siamo fieri di poter dire di essere i primi a farlo. Running, Esports e Padel rappresentano un terreno enorme di opportunità commerciali e di racconto, non vediamo l’ora di esplorarlo tutto con chi vorrà salire a bordo con noi”, ha dichiarato Daniele Quinzi Head of Marketing del Gruppo Amodei.

“Davanti le difficoltà si fa la differenza, abbiamo sofferto con lo sport in un anno complicatissimo e dallo sport viene la nostra reazione. La rete vendita sta rispondendo con entusiasmo, poter puntare su delle grandi novità proprio in risposta a un momento di difficoltà lancia un segnale concreto esternamente e internamente. Siamo un’azienda dinamica, in grado di guardare oltre e intendiamo andare avanti con la passione che ci ha distinti sempre, in risposta al segnale di ripresa che il nostro Editore ci ha voluto lanciare”, ha aggiunto Aldo Reali, a.d. di Sport Network.

“Nuovi partner, nuovi scenari, nuove opportunità commerciali da raccontare ai nostri clienti. Esattamente quello che occorreva al mercato in questo momento. Novità. Opportunità. Ripresa. Le aziende stanno reagendo con entusiasmo, siamo i primi a poter raccontare questi mondi con questa qualità e questo ci viene riconosciuto. Il 2021 si profila un anno intenso e innovativo, siamo pronti a recepire le esigenze dei nostri clienti per renderli protagonisti di queste novità con progetti ad hoc, forti della consapevolezza di essere, ad oggi, gli unici in grado di costruirli a grandi livelli”, ha concluso Carlo Pasquazi Direttore Commerciale Sport Network.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI