• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
17/05/2021
di Andrea Di Domenico

Il Sole 24 Ore, nel primo trimestre raccolta pubblicitaria in linea con il 2020

Giuseppe Cerbone, a.d. del Gruppo 24 Ore

Giuseppe Cerbone, a.d. del Gruppo 24 Ore

I risultati del primo trimestre 2021 de Il Sole 24 Ore chiudono in miglioramento rispetto al medesimo periodo 2020 grazie al miglior andamento dei ricavi combinato alle azioni di contenimento dei costi, pur risentendo ancora degli impatti dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid-19. E' quanto si legge in una nota del gruppo.

Nel primo trimestre, Gruppo 24 Ore ha realizzato ricavi consolidati pari a 44,1 milioni che si confrontano con un valore pari a 43,3 milioni del primo trimestre 2020, in crescita di 0,8 milioni (+1,8%). In particolare, i ricavi editoriali del gruppo guidato dall'a.d. Giuseppe Cerbone sono in crescita di 0,7 milioni (+2,8% da 24,4 a 25,1 milioni) principalmente per lo sviluppo dei ricavi derivanti da abbonamenti digitali al quotidiano, al sito www.ilsole24ore.com, ai prodotti dell'area Tax & Legal, collaterali e libri, che compensano la contrazione dei ricavi generati da abbonamenti al quotidiano cartaceo e da vendita di periodici.


Leggi anche: GRUPPO 24 ORE, ECCO GLI OBIETTIVI DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE


I ricavi pubblicitari sono in linea al primo trimestre dell'esercizio precedente e sono pari a 16,5 milioni. Sul fronte degli eventi, dopo la riconversione delle iniziative in chiave digital attraverso il rinnovamento dell’offerta e il lancio di nuovi format, si è registrata una crescita del 60,2% rispetto al pari periodo dell’anno precedente.

I principali dati consolidati registrano un Ebitda negativo per 0,5 milioni (negativo per 1,6 milioni al 31 marzo 2020), un Ebit negativo per 4,5 milioni (negativo per 5,6 milioni) ed un risultato netto negativo per 5,7 milioni (negativo per 5,9 milioni a fine marzo 2020).

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI