• Programmatic
  • Engage conference

31/03/2021

Società Editoriale Il Fatto, ricavi a +18% nel 2020. La raccolta pubblicitaria tiene

L'ultimo bilancio segna inoltre il ritorno all’utile di esercizio netto. Monteverdi: "Premianti gli investimenti in innovazione tecnologica e digitale"

Cinzia Monteverdi, a.d. e presidente di Seif

Cinzia Monteverdi, a.d. e presidente di Seif

Incremento dei ricavi in ogni area di business e fatturato pubblicitario in linea per Società Editoriale Il Fatto nel 2020.

Il valore della produzione dell'editri de Il Fatto Quotidiano è stato di circa 38 milioni di euro, +18,89% rispetto al 2019, con un Ebitda pari a 5,2 milioni di euro (+325% anno su anno). Il risultato netto è stato quindi positivo per 301.000 euro contro la perdita di 1,429 milioni del 2019. 

Analizzando la variazione nel dettaglio, per quanto riguarda il settore dell'editoria i ricavi hanno registrato una crescita complessiva di quasi il 20%. Essi sono composti dai ricavi delle vendite in edicola del quotidiano per un importo di 17,3 milioni, in crescita di oltre il 15% rispetto all’esercizio precedente; delle vendite del magazine mensile FQMillennium per 585mila euro (-17%); delle vendite dei libri Paper First nel canale edicola e libreria per 1,4 milioni (+40%); e infine delle vendite di abbonamenti dei prodotti editoriali e contenuti digitali per 4,421 (+39%). 

I ricavi del settore media content evidenziano un incremento totale del 29% circa e sono composti essenzialmente dai ricavi della concessione dei diritti di sfruttamento dei contenuti televisivi per 2,9 milioni, che hanno registrato un incremento del 47% rispetto all’esercizio precedente; e delle vendite degli spettacoli teatrali ed eventi per 64mila euro, con un decremento dell'80% rispetto all’esercizio 2019 a causa dell’impossibilità di organizzare eventi e spettacoli con il pubblico.

I ricavi pubblicitari hanno sostanzialmente eguagliato il risultato 2019, calando del 2%, a quota 4,4 milioni di euro, recuperando quasi per intero la perdita registrata nel primo semestre. Il sito ha raccolto 3,492 milioni di euro, il quotidiano 903.000 euro e il magazine  FQMillennium 37.000 euro. 

“Nel 2020, anno particolare e impegnativo, SEIF ha ottenuto risultati molto positivi, con il raggiungimento di traguardi importanti che confermano che stiamo procedendo sulla strada giusta", ha dichiarato Cinzia Monteverdi, Presidente e a.d. di SEIF. "Il bilancio 2020 mostra infatti il ritorno all’utile del risultato di esercizio e una forte crescita dell’Ebitda. La scelta di intraprendere un percorso come media company, e di investire nell’innovazione tecnologica e nel digitale si è rivelata premiante, generando una  crescita dei ricavi trasversale a tutte le divisioni di business: il quotidiano cartaceo e gli abbonamenti digitali, i libri, la produzione televisiva. I ricavi pubblicitari, fortemente impattati dalla pandemia nel primo semestre, sono stati recuperati quasi interamente nella seconda parte dell’anno, chiudendo sostanzialmente in linea con l’esercizio 2019". 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI