• Programmatic
  • Engage conference

01/04/2022
di Andrea Salvadori

Seif (Il Fatto Quotidiano) chiude il 2021 con risulti economici in crescita e accelera gli investimenti nel digitale

I ricavi pubblicitari sono aumenti del 5,4% e hanno raggiunto i 4,673 milioni di euro

Cinzia Monteverdi, a.d. e presidente di Seif

Cinzia Monteverdi, a.d. e presidente di Seif

Seif chiude il 2021 con risulti economici positivi e decide di accelerare gli investimenti nel digitale per affrontare le difficoltà legate alla crisi ucraina. 

Lo scorso anno il valore della produzione dell’editrice de Il Fatto Quotidiano, le cui azioni sono quotate presso Euronext Growth Milan ed Euronext Growth Paris, è stato pari a 38,49 milioni di euro, in aumento dell'1,2 % rispetto al 2020. I ricavi delle vendite e delle prestazioni sono cresciuti di oltre il 4% a 32,533 milioni di euro. Passando alla marginalità, l’Ebitda si è attestato a 5,942 milioni di euro, +12,8%. L’Ebit del periodo è salito a 466mila euro, dai 162mila euro al 31 dicembre 2020, mentre l’utile netto è diminuito a 0,169 milioni di euro dai 0,301 milioni del 2020 (il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea degli azionisti di utilizzarlo per la copertura parziale delle perdite pregresse). 


Leggi anche: FCP-ASSOINTERNET: A FEBBRAIO INVESTIMENTI PUBBLICITARI IN CRESCITA DEL 14,7%


I ricavi del settore editoria hanno registrato una crescita complessiva di quasi il 2,2% a quota 24,328 milioni di euro. Le vendite in edicola del quotidiano, per un importo di 16,248 milioni, sono diminuite di oltre il 6%, quelle del magazine mensile FQMillennium (540.000 euro) hanno perso più del il 7%. Le vendite dei libri Paper First nel canale edicola e libreria sono invece crescita del 3% a 1,478 milioni di euro. E soprattutto le vendite di abbonamenti dei prodotti editoriali e contenuti digitali hanno chiuso l’anno in crescita del 37% a 6,059 milioni. 

I ricavi pubblicitari hanno registrato un incremento del 5,4% e hanno raggiunto così ì 4,673 milioni. La raccolta sul quotidiano, gestita da Sport Network, ha fatturato 710.0000 euro, quella sul sito, di cui si occupa AdPlay, 3,959 milioni di euro. 

Nel settore media content, il giro d’affari è aumentato del 17,6%. Lo sfruttamento dei contenuti televisivi ha garantito a Seif 3,471 milioni (+18,1%), le vendite degli spettacoli teatrali ed eventi per 61.000 euro (-4.000 euro).


Leggi anche: SCOPRI QUI LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DEI MEDIA 


"Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti nel corso del 2021", spiega Cinzia Monteverdi, presidente e a.d. di Seif. “I ricavi della società sono in crescita in ogni segmento di attività e sottolineiamo l’ottima performance nel settore dei contenuti media, inoltre l’Ebitda cresce a doppia cifra rispetto al 2020. Questi risultati positivi stanno premiando la strategia della società che ha investito in digitalizzazione ed innovazione tecnologica per offrire ai propri clienti prodotti e servizi ad alto valore aggiunto, affermandosi sempre più come media company. Il 2021 ha visto nascere anche il progetto della nostra Fondazione umanitaria, di cui siamo particolarmente entusiasti per gli ottimi risultati raggiunti in pochi mesi”. 

Alla luce dell’attuale situazione di incertezza legata alla crisi ucraina, e all’atteso ulteriore incremento dei costi per energia, trasporto e carta, Seif “sta attuando diverse contromisure per efficientare con tempestività e flessibilità i modelli di produzione al fine di ridurre l’impatto sull’intero esercizio in corso, impatto che non si prevede possa incidere sui volumi produttivi e/o capacità operative generali della società. La crisi economica del paese impone alla società di accelerare il percorso verso la digitalizzazione il cui trend di ricavi finora registrati è in linea con gli obiettivi di sviluppo”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI