• Programmatic
  • Engage conference

01/04/2021
di Alessandra La Rosa

Rai Pubblicità presenta l’offerta commerciale dedicata al Giro d’Italia 2021

Rai Pubblicità presenta l’offerta commerciale dedicata al Giro d’Italia 2021

Rai Pubblicità presenta l’offerta commerciale dedicata al Giro d’Italia 2021

Dopo appena 6 mesi, ritorna sulle strade italiane nella sua collocazione tradizionale del mese di maggio il Giro d’Italia, e Rai Pubblicità ha già pronta l’offerta commerciale dedicata.

La 104ª edizione della corsa rosa partirà da Torino il prossimo 8 maggio per terminare a Milano il 30 in Piazza Duomo. Una corsa che coincide con una serie di anniversari che verranno ricordati durante il percorso: i 160 anni dell'Unità d'Italia, i 700 dalla morte di Dante, i 90 della maglia rosa, i 100 dalla nascita di Alfredo Martini, il CT che ha guidato la nazionale italiana di ciclismo a 6 titoli mondiali. La tappa decisiva sarà quella dolomitica, con arrivo a Cortina: Pordoi (la Cima Coppi del Giro), Passo Fedaia e Giau prima della discesa sulla cittadina olimpica. Nel percorso, molto selettivo, avremo otto arrivi in salita, due tappe con tratti in sterrato e appena 38 i km a cronometro.

L’offerta commerciale di Rai Pubblicità per il Giro d’Italia 2021 

Rai Pubblicità propone per l’evento un’offerta commerciale che punta ad intercettare le diverse esigenze di budget e di comunicazione degli investitori. La novità del 2021 è rappresentata dai Premium Short Break, break innovativi poiché, oltre al posizionamento nei momenti topici della tappa a garanzia di massima visibilità, si inseriscono nelle sole posizioni esclusive e di prestigio: prima/ultima, fuori break e introbreak. Inoltre, a livello di impaginazione, sono stati ridotti da 14 a 9 i break per ogni singola giornata, privilegiando i passaggi dalle ore 13.00 alle ore 20.00, nel cuore delle dirette e delle rubriche con i protagonisti.

Resta invece confermato l’impianto già ben collaudato delle scorse edizioni con i moduli Cross Mediali e offerte per singolo mezzo.


Leggi anche: MAURIZIO FATTACCIO È IL NUOVO PRESIDENTE DI RAI PUBBLICITÀ


Il Modulo Coverage offre la possibilità di acquistare i billboard su Rai 2 e RaiSport, i contenuti digital su RaiPlay e stations break e ad point su Rai Radio 1. Il modulo è a copertura totale dell’evento con presidio di tutte le trasmissioni dedicate. Inoltre, vi è la possibilità di abbinare anche i pacchetti only digital come il native advertising sulla home page di RaiPlay e i post branded content social sulle pagine ufficiali Rai. Confermata anche la possibilità del modulo Split&Digital che propone in abbinata gli split screen su Rai 2, posizionati nei momenti clou della tappa e spot video su RaiPlay. Ogni modulo è settimanale e disponibile per 6 clienti. Da quest’anno l’abbinamento è possibile anche con gli inspot, che nelle fasi finali sono aumentati da 2 posizioni a 4.

Per quanto riguarda l’offerta per singolo mezzo, l’offerta televisiva prevede la classica modalità di vendita con la suddivisione delle 21 tappe in 3 Moduli di crescente interesse e audience (Bronze, Silver e Gold). Per prima e ultima posizione e per i fuori break sono confermati i 2 moduli giornalieri che prevedono rispettivamente 5 e 4 passaggi suddivisi tra Rai 2 e RaiSport+HD, mentre per gli introbreak è previsto un unico modulo strutturato sugli ultimi 3 break di Rai 2. In termini di efficienza anche questa edizione si conferma come l’evento live in day time con i cpg netti uomini più efficienti e performanti. Confermati gli inspot che sono venduti a Moduli di 7 passaggi, 1 per tappa, mentre i Billboard sono in abbinamento all’intera trasmissione dell’evento con sigle posizionate sia su Rai 2 che su RaiSport+HD.

L’offerta di Rai Radio 1 prevede tabellare in libera, spot flash e ad point in moduli settimanali mentre per Rai Radio 2 è prevista un’offerta a copertura totale dell’evento per un unico cliente. Rai Radio 2 seguirà il Giro attraverso le trasmissioni Caterpillar, Non è un paese per giovani, Decanter e Campioni del mondo raccontando l’evento attraverso tutte le tematiche legate al territorio, al costume e all’alimentazione.

Lato digital oltre ai moduli cross mediali sono previsti moduli only digital suddivisi in Bronze, Silver e Gold.

Completano l’offerta commerciale i progetti di brand integration legati ai valori del territorio e all’itinerario dell’evento.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI