• Programmatic
  • Engage conference

09/04/2021
di Cosimo Vestito

Podcastory torna a dare voce ai maggiori brand della ristorazione

Dopo il successo della prima edizione, la società e Appetite for Disruption ancora insieme per Fast Casual II, il podcast che racconta l’esperienza dei leader del settore

podcastory.jpg

Ad un anno quasi da Fast Casual, la serie che racconta storie d’eccellenza e di resilienza del mondo del Food, si rinsalda la collaborazione tra Podcastory e Appetite for Disruption, primo think tank italiano dedicato al mondo della ristorazione commerciale, e il risultato è Fast Casual II.

“Credo che trovarci a presentare la seconda stagione di Fast Casual – racconta Davide Lacerenza, Head of Sales di Podcastory -  sia un grande attestato di fiducia da parte di A4D, e del suo founder, Cris Nulli, nei confronti di tutto il team di Podcastory. Siamo convinti che dar voce a importanti industries, come quella della ristorazione, rappresenti una delle componenti più di impatto di questo mezzo, che ha proprio nella voce il suo elemento caratterizzante, e che se utilizzato per arrivare a raccontare storie di successo, come in questo caso, può solo contribuire al bene delle aziende e del proprio pubblico.”


Leggi anche: PODCASTORY CON FONDAZIONE UNIPOLIS PER IL LANCIO DEL PROGETTO “17 STORIE PER IL 2030”


Sei puntate, sei storie di un'industria che da oltre un anno si reinventa, muta, si adatta. Sei interviste, dirette da Nulli, manager nel mondo della comunicazione digitale, che raccontano di scelte di coraggio, di strategie innovative, di trasformazione e rinnovamento. Si avvicendano così le voci di Daniele Contini, General manager Just Eat, Matteo Toto, Founder di Flower Burger, Vittoria Zanetti, co-founder Poke House, Paolo Bonetti, co-founder Easylivery, Matteo Sarzana, managing director Deliveroo, Ivan Aimo, founder Deliveristo

“La mia ambizione è di arrivare a fine 2022 con la copertura totale del territorio italiano, quindi dare la possibilità a chiunque di ordinare” - racconta Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo. Questa ambizione è condivisa anche da Paolo Bonetti, Co-Founder di Easylivery che guarda addirittura oltralpe: “il nostro obiettivo - ci confida - è crescere all’estero nel 2021”. La parola d’ordine è crescere fuori dai confini nazionali anche per Vittoria Zanetti, co-founder di Poke House: “Andare all’estero è stato il traguardo più complicato da raggiungere. La Francia è un progetto che stiamo sviluppando”. 

La serie è in onda da oggi, 9 aprile, su tutte le principali piattaforme di streaming audio. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI