• Programmatic
  • Engage conference

03/06/2019
di Cosimo Vestito

Moving Up e Tg|adv siglano un accordo che punta a unire le due realtà

Le società convergono in un’unica struttura commerciale e tecnica finalizzata a valorizzare al massimo quanto già gestito separatamente

Da sinistra, Alberto Gugliada e Marco Valenti

Da sinistra, Alberto Gugliada e Marco Valenti

Moving Up e Tg|adv hanno siglato un accordo che punta a unire le due realtà e creare una piattaforma 100% cross-canale. Attraverso questa collaborazione, la società tecnologica specializzata nello sviluppo di soluzioni per l’ad-tech e la concessionaria pubblicitaria intendono costruire un digital hub in grado di offrire un prodotto che possa superare i confini tra l’online e l’offline. Moving Up, struttura specializzata in digital OOH che ha visto negli ultimi tre anni una rapida crescita in termini di fatturato, prodotti e network gestito, e Tg|adv, concessionaria nata nel 2004 affermata nell’ambito delle iniziative speciali e di contenuto, convergono dunque in un’unica struttura commerciale e tecnica finalizzata a valorizzare al massimo quanto già gestito separatamente: la monetizzazione di property web (con un network che conta oltre un miliardo di impression), il Digital Out-Of-Home (con una copertura del 75% sul mercato italiano), l'audio digitale (con un network di radio e web radio nazionali e locali in rapido ampliamento) e il network mobile Ad Colony, di cui la società guidata da Marco Valenti è reseller in Italia. La nuova realtà nata da quest’unione metterà a sistema la cross-canalità digitale della propria offerta e presenterà nelle prossime settimane una nuova piattaforma in grado di offrire all’investitore un’interfaccia unica per l’acquisto e il monitoraggio di tutti i media coinvolti. “L’unione tra queste due forze chiude il cerchio sulla ricerca da parte di Moving Up di portare sul mercato un’offerta competitiva e cross-canale. Le specificità della nostra azienda, basate sull’aspetto di innovazione tecnologica, si uniscono a quelle di Tg|adv: è dunque motivo di grande orgoglio riuscire a iniziare insieme il percorso per diventare uno tra i primi player indipendenti del mercato italiano e puntare all’internazionalizzazione del nostro prodotto”, ha commentato Valenti. “Le nostre due realtà hanno DNA differenti ma risultano essere estremamente complementari e con un set valoriale affine; l’unione con Moving Up ci porta dunque ad aprire i nostri orizzonti ad una tendenza evolutiva che ormai permea la quotidianità, l’ingresso del digitale nel media tradizionale. E’ motivo di grande soddisfazione poter collaborare con Moving Up alla costruzione di un modello di innovazione tecnologica che rappresenterà un balzo avanti nel superamento del confine tra online e offline: una maniera nuova e strutturata per entrare nella quotidianità delle persone attraverso le campagne media”, ha aggiunto Alberto Gugliada, Ceo di Tg|adv.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI