• Programmatic
  • Engage conference
29/07/2022
di Caterina Varpi

Monrif: ricavi consolidati in crescita del 7,9% nel primo semestre. Pubblicità a +4,3%

La raccolta on line dei siti riconducibili al brand Quotidiano Nazionale è pari a 4 milioni

Andrea Riffeser Monti

Andrea Riffeser Monti

Il Gruppo Monrif ha registrato nel primo semestre 2022 ricavi consolidati pari a 74,8 milioni di euro, rispetto a 69,4 milioni dell’analogo periodo del 2021, con un incremento del 7,9%. 

I risultati al 30 giugno del gruppo e delle sue controllate sono stati condizionati, nei primi mesi dell’anno, dagli effetti provocati dall’emergenza sanitaria da Covid-19 e, successivamente, dal calo dei consumi delle famiglie, frenati dagli effetti dei rincari sul potere d’acquisto, solo in parte attenuati dai provvedimenti del Governo, anche a causa degli effetti della guerra russo-ucraina, spiega la nota di bilancio dell'editore.

I ricavi editoriali sono pari a 35,8 milioni rispetto ai 39,9 milioni del primo semestre dello scorso anno mentre i ricavi inerenti la vendita di copie cartacee, pari a 34,6 milioni, registrano una diminuzione di 4,5 milioni (-11,5%). QN Quotidiano Nazionale, fascicolo sinergico di informazione e cronaca nazionale de il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno, si confermano tra i primi quotidiani in Italia per copie medie giornaliere vendute in edicola (fonte ADS maggio 2022).

Le vendite di copie digitali, pari a 0,5 milioni, si incrementano del 4%. I siti di informazione del Gruppo e quelli ad esso aggregati sono posizionati al 4° posto nella classifica Audiweb Current Events & Global News con 164,4 milioni di pagine viste al mese (maggio 2022). Nella voce ricavi editoriali sono inoltre compresi i ricavi derivanti dagli accordi siglati con Google per l’utilizzo di contenuti editoriali nel sistema Google news.

I ricavi di prodotti collaterali risultano pari a 0,5 milioni.

I ricavi pubblicitari ammontano a 22,2 milioni rispetto ai 21,3 milioni registrati nel primo semestre 2021 (+4,3%). In particolare, il fatturato pubblicitario sui quotidiani cartacei è pari a 17,8 milioni rispetto a 17,9 milioni registrati nel primo semestre 2021 (-0,5%, a fronte di un mercato che evidenzia un decremento dell’1,3% - Osservatorio Stampa FCP – giugno 2022). La raccolta online dei siti riconducibili al brand Quotidiano Nazionale è pari a 4 milioni (con una incidenza del 18% sul fatturato totale pubblicitario) e registra, a perimetro omogeneo, un incremento del 25,4% rispetto al mercato che aumenta dello 0,2% (fonte FCP Assointernet – giugno 2022).

I ricavi alberghieri sono pari a 7,5 milioni mentre quelli della stampa conto terzi sono pari a 3,6 milioni con un incremento di 0,8 milioni rispetto a quanto registrato al 30 giugno 2021 (2,8 milioni). Gli altri ricavi, che includono principalmente crediti di imposta, affitti, ricavi diversi per riaddebiti e sopravvenienze attive, sono pari a 5,2 milioni contro i 4 milioni registrati nel 1° semestre 2021. 

Il margine operativo lordo è pari a 4,7 milioni rispetto a 3,7 milioni del pari periodo dello scorso anno.

Il risultato operativo è in sostanziale pareggio (18 migliaia di euro) rispetto al risultato negativo di 1,2 milioni registrato nel 2021. Il risultato netto delle attività in funzionamento evidenzia una perdita consolidata di 2,4 milioni rispetto la perdita consolidata di 3,6 milioni del 1° semestre 2021.

Monrif S.p.A. ha chiuso il primo semestre 2022 con un utile di 0,8 milioni rispetto all’utile di 1,1 milioni registrato al 30 giugno 2021.

Il Presidente, Andrea Riffeser Monti, ha dichiarato:  “Considero soddisfacenti i risultati di questi primi sei mesi, pur in un contesto nazionale e internazionale, economico e politico, destabilizzante e volatile. Gli investimenti nella transizione digitale hanno raggiunto gli obiettivi di periodo prefissati, sia in termini di apprezzamento da parte degli utenti e degli investitori, sia in termini di visibilità, come evidenziato dai dati Audiweb appena pubblicati, riferiti al mese di maggio, che certificano il network Quotidiano Nazionale al quarto posto tra i siti di informazione per utenti unici mensili e per pagine viste".

"E’ per me importante ringraziare tutte le persone che lavorano in Monrif, dagli impiegati ai giornalisti, dai tipografi ai collaboratori che, grazie al loro impegno e alla loro disponibilità, hanno contribuito a ottenere questi risultati - continua Andrea Riffeser Monti -. Ringrazio, inoltre, Agnese Pini per avere accettato la sfida di guidare tutte le testate del nostro Gruppo. La nomina di una direttrice unica per QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno permette di creare sinergie sempre più produttive tra la carta stampata e internet, migliorando l’offerta informativa sia qualitativa sia quantitativa. La scelta è stata accolta più che positivamente dai lettori, dal mercato e da tutti i nostri stakeholder e rappresenta un ulteriore tassello nella costruzione del futuro di Monrif. Stiamo seguendo con attenzione l’andamento del titolo al fine di segnalare eventuali anomalie ai nostri avvocati perché possano, in caso, valutare la sussistenza dei presupposti per potenziali esposti alle autorità competenti.”

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI