• Programmatic
  • Engage conference

25/11/2021
di Andrea Di Domenico

Mediaset diventa MFE - MediaForEurope: ok dagli azionisti al cambio di nome

Berlusconi: «Ora guardiamo al futuro anche in un’ottica di sviluppo internazionale»

Mediaset-sede-2.jpg

L’assemblea degli azionisti di Mediaset ha approvato il cambio della denominazione sociale della società in MFE-MediaForEurope, con efficacia dalla data odierna.


Leggi anche: LA PUBBLICITÀ TRAINA I CONTI DI MEDIASET: UTILE DA 47 MILIONI NEL TERZO TRIMESTRE


L’assemblea ha inoltre approvato l’introduzione della struttura azionaria a doppia categoria con diversi diritti di voto (azioni “A” e “B”), che viene ritenuta un passo fondamentale per perseguire la creazione di un gruppo paneuropeo nel settore dell’intrattenimento e dei contenuti “in quanto”, si legge in una nota, “fornirà una maggiore flessibilità per il finanziamento di eventuali future operazioni di M&A”.

Si prevede che la nuova struttura azionaria a doppia categoria entri in vigore prima del 1° gennaio 2022, previa approvazione da parte delle autorità competenti. Entrambe le tipologie di azioni saranno quotate su Euronext Milano.

Commenta così Pier Silvio Berlusconi, Ceo di MFE-MediaForEurope: "Siamo molto soddisfatti di questo doppio passo: la nascita di MFE-MediaForEurope N.V. nei Paesi Bassi e l’introduzione della struttura azionaria a doppia categoria. Queste azioni e gli ottimi risultati economici conseguiti ci consentono di guardare al futuro anche in un’ottica di sviluppo internazionale".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI