• Programmatic
  • Engage conference

19/01/2021
di Teresa Nappi

Comingsoon.it chiude il 2020 in crescita grazie alla qualità dei contenuti e alla partnership con Evolution ADV

Oltre 40 milioni di pagine visitate nel mese di dicembre e utenti unici e sessioni in aumento per il primo sito di cinema in Italia, anche grazie alle soluzioni innovative della concessionaria, come Content Revolution

Da sinistra: Francesco Apicella di Evolution ADV e Marco D’Ottavio di Comingsoon.it

Da sinistra: Francesco Apicella di Evolution ADV e Marco D’Ottavio di Comingsoon.it

Comingsoon.it chiude il 2020 in crescita per utenti unici, visualizzazioni e sessioni grazie alla qualità dei contenuti editoriali e alla partnership con Evolution ADV.

Il sito ha registrato 11,5 milioni di utenti e 42 milioni di pagine viste nel solo mese di dicembre, con un incremento rispettivamente del 35% e 97% rispetto allo stesso mese del 2019 e più in generale un aumento del 55%, anno su anno, per quanto riguarda le sessioni sul sito.

I numeri riflettono il successo ottenuto da Comingsoon.it, sito di proprietà di Anicaflash, che si conferma la prima destinazione online di cinema in Italia, in un anno nel quale il settore cinematografico ha pagato un dazio importante alla pandemia.

Già dal restyling del 2019 l’approccio editoriale del sito è stato quello di mettere al centro il Content (film, serie TV e programmi TV), abbracciando la sempre più attuale fluidità dei modelli distributivi. Questo ha consentito di rispondere nel modo più appropriato al grande interesse degli appassionati che si è riversato sulle offerte delle piattaforme streaming e dei network televisivi in seguito alla chiusura dei cinema.


Leggi anche: COMINGSOON.IT SI RINNOVA: FOCUS SU DESIGN, FUNZIONALITÀ, CONTENUTI E ADVERTISING


Qualità dei contenuti e attenzione all’innovazione sono da sempre i segni distintivi dell’offerta di Comingsoon.it.

Quest’ultima è ben dimostrata dalla collaborazione storica, in qualità di partner strategico e tecnologico, con Evolution ADV, che grazie alle proprie competenze e servizi ha saputo garantire al sito nel corso degli anni delle performance e dei numeri sempre in crescita.

La partnership tra Comingsoon.it ed Evolution ADV

Una delle ultime novità introdotte da parte di Evolution ADV è stata l’implementazione all’interno di comingsoon.it del tool proprietario Content Revolution, capace di generare un vero e proprio circolo virtuoso volto a ottimizzare la distribuzione dei contenuti degli advertiser all’interno dei prodotti editoriali e a migliorare l’indicizzazione nelle ricerche in ottica SEO, elementi imprescindibili per raggiungere performance elevate in ambito di engagement e visibilità.


Leggi anche: EVOLUTION ADV LANCIA UN NUOVO FORMATO PER DISTRIBUIRE CONTENUTI NEI PRODOTTI EDITORIALI


“Comingsoon.it è per noi uno storico partner che da sempre ha rappresentato una collaborazione positiva e proficua”, afferma Francesco Apicella, Co-founder di Evolution ADV. “Sono stati tra i primi in Italia a implementare gli strumenti messi a disposizione da Evolution ADV e a distanza di anni possiamo dire che è stata una scelta vincente per entrambe le realtà. Con l’integrazione del nostro tool Content Revolution proseguiamo su una strada già ben tracciata, che ci ha garantito performance di alto livello, grazie naturalmente alla qualità e all’interesse che i contenuti di comingsoon.it generano da sempre”.

“Siamo orgogliosi di avere ottenuto questi risultati in un anno tanto complicato per il cinema”, prosegue Marco D’Ottavio, Marketing Director di comingsoon.it. “Abbiamo fatto uno sforzo notevole per mantenere su alti livelli la produzione dei contenuti e siamo stati capaci di rispondere rapidamente alle difficoltà del periodo. Questi numeri testimoniano l’interesse sempre vivo degli appassionati per il contenuto audiovisivo, che ci fa ben sperare per una forte ripartenza del cinema in sala non appena sarà possibile. La partnership strategica con Evolution ADV, ottimamente coordinata da Andrea Tognoni, è stata fondamentale per continuare a innovare tecnologicamente e adottare nuove soluzioni come il tool Content Revolution - continua ancora D’Ottavio -. Un ringraziamento particolare va a tutta la nostra redazione, per il grande senso di appartenenza dimostrato in un periodo così complicato, e agli editori per il supporto con cui ci hanno sempre sostenuto”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI