• Programmatic
  • Engage conference

28/11/2022
di Caterina Varpi

Tavernello torna on air con la campagna “Tutto il mondo intorno”. Firma Lorenzo Marini Group

Media Italia pianifica su tv e digital

Tavernello-spot.jpg

Tavernello, brand del gruppo Caviro, torna on air con la nuova campagna di comunicazione integrata “Tutto il mondo intorno”, firmata ancora una volta da Lorenzo Marini Group e pianificata da Media Italia su tv e digital.

Caviro, nell’ambito della strategia di comunicazione condivisa con l’agenzia, sta continuando nel processo di costruzione del valore di marca per il suo prodotto Tavernello.

Lorenzo Marini Group ha studiato un messaggio di comunicazione integrata che punta a visualizzare il percorso circolare della filiera produttiva Caviro, attraverso il coinvolgimento delle sue cantine e dei suoi soci.


Leggi anche: PUBBLICITÀ 2022, TUTTE LE CAMPAGNE E I NUOVI SPOT IN PARTENZA


La campagna sintetizza e sigla il messaggio visivo attraverso il brano “Tutto un mondo intorno” celebre successo del gruppo italiano Matia Bazar, che viene utilizzato nella sua versione originale. Un brano che illustra, con le sue parole, come dietro al successo di Tavernello ci sia il lavoro delle persone e il rispetto dei valori umani e della terra e un programma di sostenibilità legato all’economia circolare promossa già da molti anni da Caviro.

“Questa campagna è l’espressione di una grande realtà italiana che opera sul mercato con grande impegno e serietà, figlie della tradizione italiana di saper fare il vino. Una campagna di grande impatto e memorabilità, popolare come il Tavernello, una narrazione di un “mondo che gira ogni giorno” che la regia del maestro Dario Piana ha valorizzato con la sua capacità narrativa e stilistica”, spiega Lorenzo Marini.

“Abbiamo lavorato da sempre per affermare la nostra realtà produttiva, di azienda attenta, rispettosa e capace di creare, oltre ad un vino di qualità, anche un sistema di economia circolare per tutti i nostri soci e, quando Lorenzo ci ha presentato questa idea, l’abbiamo subito condivisa con entusiasmo" afferma Benedetto Marescotti, direttore marketing di Caviro.

"C’è un mondo concreto e valoriale dietro a Tavernello, che tra poco festeggia i 40 anni. In questo film ci sono i viticultori, gli agronomi, gli enologi che, vendemmia dopo vendemmia, hanno dato vita al vino italiano più scelto al mondo. Una curiosità: in questo film sono stati utilizzati realmente i sotto prodotti della vinificazione, a completamento virtuoso del nostro modello di economia “dalla vigna alla vigna”, come ci racconta Claudia Benvenuto, brand e adv strategist Caviro.

Crediti

  • Lorenzo Marini, Ceo e direttore creativo
  • Ezio Campellone, general manager e strategic planner
  • Riccardo Fattore, direttore creativo associato
  • Artemisa Sakaj, account supervisor
  • Elma Golloshi, account executive
  • Casa di produzione Film Good
  • Produttore esecutivo Pierangelo Spina
  • Regia Dario Piana
  • Dop Fabrizio Acetulli
  • Producer Deborah Veronese

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI