• Programmatic
  • Engage conference

18/05/2020

Honda Moto e TUS insieme per il lancio del progetto My Scooter ManifeSHto

L'azienda e l'agenzia firmano un'operazione di co-creazione digitale che ha rivoluzionato il mondo delle due ruote e il suo modo di fare comunicazione

TUS-Honda-MyScooterManifeSHto.jpg

TUS The Unusual Suspects - una giovane startup nata dall’intuizione di Osvaldo Adinolfi e Marco Roccabianca - e Honda Motor Europe Ltd. hanno presentato ufficialmente il primo manifesto degli scooteristi italiani: My Scooter ManifeSHto. Un progetto di co-creation digitale senza precedenti nel settore motociclistico al quale hanno partecipato migliaia di giovani che ogni giorno montano in sella nelle città italiane. Parte di una strategia più ampia, il manifesto si sviluppa con l’obiettivo di avvicinare il brand Honda a un pubblico di venti-trentenni sfruttando un approccio comunicativo in grado di strizzare l’occhio e parlare in maniera empatica. L’esperienza della co-creazione ha diminuito le distanze tra le parti e permesso l’instaurarsi di un “emotional bonding” fatto di interazioni spontanee e di fiducia tra la marca e il suo target. Com'è stato possibile? A differenza di altri famosi “Brand Manifesto”, TUS e Honda Moto hanno voluto rendere gli utenti i veri protagonisti di questa iniziativa, chiedendo loro di raccontare le storie, gli aneddoti e le emozioni più belle che si provano in sella. Coinvolti ed entusiasti, gli scooteristi hanno aperto il loro cuore - e bauletto - e condiviso aspetti sorprendenti della loro quotidianità, portando il ManifeSHto a raccogliere risultati incredibili. Più di 9mila like ricevuti durante l’intera campagna, oltre 2mila commenti unici condivisi sulle pagine social. Un engagement rate che ha superato ogni aspettativa. Soprattutto su Instagram, dove è stata registrata una crescita media dei commenti di più del 600%.

Dal digital alla stampa

Il progetto è nato a settembre e, dopo 5 mesi di una “unusual call to action” sui social media, i commenti migliori sono stati selezionati per formare il primo e unico My Scooter ManifeSHto. Il lancio ufficiale a livello nazionale è avvenuto sulle piattaforme digitali di Honda Moto Italia. Il buon esito della campagna ha fatto sì che diventasse anche una pagina pubblicitaria su tutte le più importanti riviste di settore e ben presto sarà presente anche nei maggiori concessionari. DoppiaPagina Un modo di fare comunicazione emozionale che ha raccolto grande approvazione dal pubblico e, attraverso l’utilizzo di un linguaggio con caratteri di simpatia e modernità, ha raggiunto l’obiettivo di rendere più giovane, empatica e iconica l’immagine della marca motociclistica. “Siamo orgogliosi per la fiducia che Honda Motor Europe ha riposto nella nostra idea - ha dichiarato Osvaldo Adinolfi, direttore creativo della campagna - e ringraziamo i migliaia di scooteristi che hanno contribuito con entusiasmo a creare un’iniziativa senza precedenti nel mondo della comunicazione”. Il successo del progetto e la sua diffusione confermano My Scooter ManifeSHto la dichiarazione pubblica che tutti gli scooteristi si meritavano. Un documento ufficiale in grado di rappresentarli ed esprimere il loro stile di vita. È la voce di chi monta in sella con grinta e - quando mette il casco- non si limita a guidare ma vive l’emozione indelebile di un viaggio in città. “Questo è ciò che siamo... quello in cui crediamo. E questo è il nostro ManifeSHto".

Credit

  • Agency: TUS The Unusual Suspects
  • Creative Director: Osvaldo Adinolfi
  • Strategic Director: Marco Roccabianca
  • Key Account: Sara Dones
  • Photographer: Dirk Vogel
  • Graphic Designer: Davide Bodano

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI