• Programmatic
  • Engage conference

21/07/2021
di Alessandra La Rosa

Campari punta sull’Intelligenza Artificiale e su Federico Fellini per il ritorno di “Red Diaries”

Il progetto di comunicazione del brand celebra quest’anno uno dei maggiori cineasti di tutti i tempi con un cortometraggio e uno speciale documentario

campari-fellini.jpg

Campari, l’iconico aperitivo italiano, annuncia il ritorno del suo progetto di comunicazione Campari Red Diaries, che quest’anno celebra il cinema italiano e uno dei più grandi cineasti di tutti i tempi, Federico Fellini.

Strizza l’occhio al mondo del cinema, infatti, la nuova edizione di Campari Red Diaries con “Fellini Forward”, un pionieristico progetto che esplora gli ultimi periodi del genio creativo di Federico Fellini, utilizzando tecniche di machine learning per ricreare le sue opere in un esclusivo short movie ambientato a Roma.


Leggi anche: TUTTE LE ULTIME NEWS DAL MONDO CAMPARI


Il processo di realizzazione del cortometraggio verrà raccontato in uno speciale documentario, inoltre, che sarà mostrato in anteprima assoluta il 7 settembre durante la 78° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, di cui Campari è main sponsor. La proiezione avverrà al Campari Boat – In Cinema, una spettacolare installazione presso l’Arsenale di Venezia, dove gli ospiti potranno godere di un maxi schermo allestito proprio nel cuore della Laguna, con barche posizionate per l’occasione. Il documentario verrà poi proiettato anche al New York Film Festival il 29 settembre, e sarà disponibile in alcuni mercati su una piattaforma on-demand (SVOD).

Campari celebra Fellini nella nuova edizione dei Red Diaries

La relazione tra Campari e le arti, in particolare il cinema, si è consolidata negli anni, e la scelta di celebrare Fellini non è casuale. Il progetto “Fellini Forward” nasce infatti in onore della campagna pubblicitaria realizzata dal brand con il regista nel 1984 (una delle rare collaborazioni di Fellini con un’azienda), e porta avanti la storia del marchio, sposando la creatività e l’innovazione dell’industria del cinema con le tecnologie più avanzate del machine learning. Grazie a un team di esperti dell’innovativo studio di produzione UNIT9, sono stati infatti esplorati e sviluppati tool di intelligenza artificiale dedicati per riuscire a portare alla luce il genio creativo di Federico Fellini in modalità inedite. Francesca Fabbri Fellini, nipote del regista, è stata coinvolta nel progetto già dalle prime fasi, e ha collaborato con i registi Zackary Canepari e Drea Cooper (documentario), Maximilian Niemann (cortometraggio) e con una troupe allargata, presentando loro alcuni dei principali collaboratori di Fellini e condividendo i suoi consigli e i ricordi legati alla conoscenza diretta dello zio, oltre a contribuire al casting, alla progettazione dei costumi e alla stesura del copione per il cortometraggio.

“Siamo molto felici di tornare al progetto Campari Red Diaries nel 2021, con un tributo alla tradizione creativa di Federico Fellini, uno dei più grandi cineasti di tutti i tempi – commenta Jean Jacques Dubau, Head of Marketing Campari Group -. Con Campari desideriamo superare i confini dell’innovazione nella creatività e lo facciamo da più di 160 anni, con l’obiettivo di lasciare un’eredità duratura alle future generazioni, invitandole a esplorare la loro Red Passion, la spinta creativa che non può essere ignorata. Ci auguriamo che lo sforzo di Fellini Forward riesca a trasportare le persone nel passato, e nel futuro, consentendo loro di esplorare il genio creativo in modalità inedite, sorseggiando un iconico cocktail Campari come il Negroni.”


Leggi anche: CAMPARI RACCONTA LA “RED PASSION” NELLA NUOVA CAMPAGNA GLOBALE FIRMATA WUNDERMAN THOMPSON


Di seguito il teaser video di Fellini Forward, progetto inserito all’interno di Campari Red Diaries.

Partner creativo di Campari, anche per questo progetto, è l'agenzia Wunderman Thompson.

Il progetto Campari Red Diaries

Il progetto Red Diaries da anni è il perno di comunicazione del brand Campari, dopo aver preso il posto, nel 2017, dell’altrettanto storico Calendario Campari che ha visto la partecipazione di grandi volti di Hollywood come Uma Thurman e Penelope Cruz. Il progetto Red Diaries ha raccontato in passato storie avventurose e misteriose a tema cocktail, accompagnate dai volti di grandi star del cinema e celebri registi, da Clive Owen e Paolo Sorrentino nel 2017, a Zoe Saldana e Stefano Sollima nel 2018, a Ana de Armas e Matteo Garrone nel 2019.

Campari e la campagna Red Passion

Nel 2020, il progetto Red Diaries era stato sostituito dalla campagna globale di comunicazione dal titolo “Red Passion”, con cui il brand è tornato a parlare di sé e dei suoi valori, con un concept che raccontava di passione e di estro creativo. La campagna “Red Passion” sta proseguendo anche quest’anno, con nuovi video visibili sui canali social del brand.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI